Honda Jazz

By Novità

Lo stile elegante e contemporaneo di Honda Jazz si traduce in soluzioni di interni pratiche. La cresciuta funzionalità si accoppia a motori VTEC, rivisti per offrire migliori prestazioni e consumi ridotti.

Il design di Honda Jazz richiama la sobrietà nelle linee, tipica dell’azienda giapponese. Il parabrezza risulta piuttosto avanzato, a tutto vantaggio dell’abitabilità interna. Abbondanti le superfici vetrate e le dimensioni interni, per garantire più spazio a pilota e passeggeri, sia all’altezza delle spalle che per quanto riguarda le gambe. I sedili ribaltabili si ripiegano automaticamente con un solo movimento, e consentono elevata flessibilità di utilizzo dello spazio di carico. Anche il bagagliaio posteriore si presenta su due livelli, garantendo maggior facilità di accesso al carico e consentendo di separare il carico.
Il telaio è cresciuto nel passo e nella carreggiata, e utilizza barre di torsione rigide oltre ad una nuova geometria degli ammortizzatori. Questi accorgimenti consentono maneggevolezza alle basse andature e elevata stabilità alle alte. Sono inoltre state incrementate anche le misure degli pneumatici, a vantaggio della stabilità della vettura.

Disponibile unicamente con alimentazione a benzina, Jazz adotta due propulsori di cilindrata rispettivamente 1.200 e 1.400 cc. Il secondo propulsore è predisposto per l’adozione del nuovo sistema di cambiata i-Shift. Questo cambio consente di scegliere una cambiata completamente automatica, oppure manuale. L’innesto delle marce avviene tramite la leva del cambio, oppure tramite le levette poste sul volante. Questa versione è inoltre dotata di sistema HSA (assistente alle partenze in salita). Il comodo sistema è di aiuto evitando di dover effettuare i bilancini in partenza.

Il listino parte da 11.500 euro per la versione base con motore 1.200 cc.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 16 gennaio 2009