Maserati Quattroporte S

By Novità

La principale novità tecnica della nuova gamma Quattroporte risiede sotto il cofano della versione S. Lì è montata la massima evoluzione della nuova famiglia di propulsori ‘coppa a umido’. Importanti migliorie riguardano anche esterni ed interni.

Il motore di Maserati Quattroporte S è un otto cilindri a V con un angolo di 90 gradi tra le bancate; la cilindrata è di 4.691 cc. In grado di sviluppare 430 CV a 7.000 giri/min, il motore è riconoscibile esteriormente per i coperchi delle teste cilindri in colore rosso. L’attento lavoro di sviluppo dei tecnici Maserati è stato mirato a garantire massima fluidità di marcia legata a prestazioni più elevate. L’innalzamento della cilindrata da 4.244 cc. a 4.691 cc. rispetto al modello precedente, è stato ottenuto aumentando i valori di corsa ed alesaggio.

Il design è affidato alla scuola italiana di Pininfarina. Scaturito da esigenze tecniche, aggiornamenti tecnologici e miglioramenti aerodinamici. In generale tutta la vettura si presenta più ‘appoggiata’ all’asfalto e con i principali elementi caratterizzanti (calandra, fari, fanali) più riconoscibili.

Il frontale ha una nuova calandra con alette verticali che esprimono continuità con quanto visto sulla GranTurismo. I proiettori, di maggiori dimensioni, si distinguono per la forma a ‘L’, costituita dalla fascia di LED degli indicatori di direzione. Nuovi anche gli specchi retrovisori. Il paraurti posteriore è stato rivisto coerentemente con quanto fatto nel frontale. La fascia di protezione più ampia e il disegno della parte inferiore più deciso contribuiscono a trasmettere la ‘forza’ della vettura. Gli interni hanno una nuova consolle centrale con i comandi più raccolti e migliorati dal punto di vista ergonomico. La lussuosa Maserati Quattroporte S è in vendita a partire da 125.000 euro.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 30 gennaio 2009