30 gennaio 2009 Redazione Autointhecity

Saab 9-X Air

Saab 9-X Air mostra l’attuale orientamento di design sulle future cabriolet della Casa svedese. Il prototipo con Canopy Top presenta linee stilistiche simili a quelle di una sportiva, i 4 posti rappresentano la novità principale.

La linea del prototipo Saab 9-X Air esce dai classici schemi stilistici delle cabriolet, grazie agli imponenti montanti posteriori. La vettura presenta dunque la parte posteriore chiusa, come su un’automobile sportiva. Tuttavia l’abitacolo risulta scoperto, dove quattro persone viaggiano comodamente ‘circondate da superfici vetrate’.
Canopy Top è uno speciale tetto ripiegabile elettricamente, sviluppato partendo dal concetto del tetto tipo Targa. Saab ha chiesto di brevettare questa innovazione, legata al design delle cabriolet, ribadendo la differenza tra un tetto apribile ed una capote completamente ripiegabile.
Questa soluzione è realizzata in tessuto anziché in metallo, per risparmiare peso e per essere installato in modo più efficiente. Funziona in modo completamente automatico e si ripiega in tre piccole parti in un apposito scomparto, ricavato nel bagagliaio. In fase di apertura del tetto, il lunotto posteriore si ritrae automaticamente nella parte inferiore del coperchio di tale comparto, per fare spazio al Canopy Top. Una volta riposto il Canopy Top, il lunotto riprende la posizione originale, completando la cabina di vetro che si viene a creare quando la vettura è scoperta.

Il vetro avvolgente e il frangivento attivo nel parte superiore del parabrezza, migliorano il comfort degli occupanti, riducendo al minimo le oscillazioni anomale della vettura. Allo stesso tempo si riducono i colpi di vento, e risulta superflua la presenza di un paravento a rete. Separando inoltre il lunotto dalla capote, si ottiene una superficie vetrata più grande di quella che si avrebbe con le stesse componenti integrate.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter