Mazda MX-5

By Novità

A vent’anni dal lancio della prima versione di MX-5, Mazda decide di rinnovare questo modello di successo. Lo fa attraverso un nuovo accattivante design, e soluzioni tecniche al passo coi tempi.

Era quasi prevedibile che in onore del ventesimo anniversario di MX-5, Mazda ne proponesse un ‘ringiovanimento’. Sono infatti oltre 850.000 le vetture immatricolate ad oggi. Numeri che fanno entrare MX-5 nel Guinness dei Primati come ‘vettura sportiva a due posti più venduta in assoluto’. Un percorso cronologico che ha visto Mazda MX-5 vincitrice di oltre 170 premi e riconoscimenti. MX-5 Facelift di terza generazione intende dare seguito alla popolarità di questa vettura.

Il paraurti anteriore risulta più aggressivo e maggiormente efficiente a livello aerodinamico. Nello stesso è stata incorporata la tipica griglia a cinque punte di Mazda, ora incorniciata da fari anteriori di nuova concezione, inclinati verso le punte superiori della griglia. Più curati anche i longheroni sottoporta con modanature maggiormente definite, e più sporgenti rispetto alla versione precedente. La parte posteriore di MX-5 è invece rimasta quasi del tutto invariata.

Il design della parte anteriore di MX-5 ha anche funzione aerodinamica. Ciò è stato possibile grazie agli aggiornamenti apportati su alcuni elementi della carrozzeria quali: la vasta zona al di sotto dei fendinebbia, il bordo inferiore della griglia più sporgente, i deflettori dei pneumatici anteriori più grandi, i nuovi longheroni sottoporta che rendono più ampie le fiancate, gli specchietti retrovisori laterali ottimizzati ed i nuovi gruppi ottici posteriori, protesi verso l’esterno per ridurre le turbolenze.

Per quanto riguarda il reparto motoristico, troviamo un nuovo motore benzina MZR da 2,0 litri capace di una potenza di 160 CV a 7.000 giri e una coppia massima di 188 Nm a 5.000 giri. Per gli amanti del sound di scarico, Mazda MX-5 è dotata di un sistema ISE (Intensificatore Sonoro dell’Induzione) per un rombo più sportivo del motore. Presente anche il rinnovato cambio automatico a sei rapporti con comandi sul volante ed introduzione di due nuove tecnologie di controllo: Direct Activematic e Active Adaptive Shift. Invariato invece il propulsore MZR benzina da 1,8 litri (126 CV di potenza e 167 Nm di coppia).

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 30 giugno 2009