4 novembre 2009 Redazione Autointhecity

Nuova Citroen DS3

Arriva sul mercato la più originale dimostrazione della creatività e tecnologia Citroen. DS3 è una innovativa compatta, che gioca le carte della personalità esclusiva, grintosa e alla moda.

Il costruttore francese sceglie la via dello stile e dell’esclusività, per definire un nuovo concetto di vettura. DS3 assume una personalità unica e distintiva, grazie a particolari accorgimenti tecnico-estetici, e alla profonda possibilità di personalizzazione.

Nei 3,95 metri della vettura si riconoscono le forme di una compatta coupé a coda alta. Elemento distintivo è il montante centrale a forma di pinna. L’altezza di questo elemento non raggiunge il tetto, che sembra in tal modo sospeso nel vuoto. Questa sensazione di leggerezza è enfatizzata dalla finitura brunita dell’esteso finestrino posteriore. Con soluzione di continuità, la superficie vetrata laterale avvolge il montante posteriore, collegandosi col lunotto. Il frontale è invece marcato dai grossi fari, che sovrastano le originali luci a LED disposte verticalmente.
Oltre che nell’estetica, la personalità di DS3 si ritrova nell’ampia possibilità di personalizzazione. Tetto, finiture esterne, cerchi, pomello del cambio, interni e persino la chiave di accensione sono personalizzabili. Il tutto per rendere esclusiva e alla moda la nuova nata di Citroen. Ben 4 sono le varianti a disposizione per il tetto, che possono esser combinate con i coprimozzi e i cerchi. La chiave invece, può essere rifinita col colore esterno della carrozzeria. Per sintetizzare e rendere più facile la scelta, Citroen ha previsto infine sette configurazioni, ciascuna con il proprio ‘charme’: Maori, Zebra, Onda, Daisy, Co-Design, Map e Plane.

Le 5 motorizzazioni sono tutte Euro 5. Due diesel HDi con potenze di 90 e 110 CV, affiancano tre propulsori a benzina: VTi da 95 e 120 CV, oltre al THP da 150.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter