Nuova Nissan GT-R

By Attualità

In linea con la filosofia di costante miglioramento della propria gamma, Nissan ha introdotto una serie di importanti aggiornamenti alla sportiva GT-R. La vettura conferma la propria sportività, ancora più sfruttabile.

A livello estetico, i paraurti anteriore e posteriore sono stati dotati di un doppio rivestimento in vernice trasparente, per una finitura dai colori più intensi. Nell’abitacolo invece, tachimetro e contagiri sfoggiano finiture metalliche. Infine, per accentuare ulteriormente la raffinatezza degli interni, i sedili posteriori sono stati dotati di un sistema di isolamento potenziato.

Rivisto anche telaio e sospensioni. La nuova taratura di molle e ammortizzatori anteriori migliora il comfort di guida. Posteriormente è stata rafforzata la rigidità delle boccole dei bracci delle sospensioni, per un comfort e una risposta in curva superiori.

La ripartizione tra i due assi della coppia ai bassi regimi, è stata modificata per ridurre la sensazione di ‘inceppamento’ dell’asse posteriore. Inoltre fanno comparsa due prese d’aria di tipo NACA. Questi elementi si aggiungono ai diffusori in fibra di carbonio, per ottimizzare il raffreddamento del retrotreno. Un ritocco significativo riguarda il supporto della trasmissione anteriore, ora più rigido, per ridurre le vibrazioni in condizioni di guida a pieno carico.

L’equilibrio della forza frenante è stato leggermente spostato verso il retro dell’auto, conferendo al veicolo una maggiore stabilità di frenata su fondo stradale asciutto. Le modifiche introdotte nel sistema di scarico assicurano alla GT-R la conformità Euro 5, con una riduzione delle emissioni di CO2 a 295 g/km, senza alcuna perdita in termini di potenza e prestazioni.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 2 dicembre 2009