Nuova Nissan Qashqai

By Novità

Novità 2010 di Nissan è Qashqai. La crossover subisce un importante restyling per rafforzare la sua posizione di leadership, come alternativa originale alle berline tradizionali in Europa. Stesso cambiamento anche per Qashqai+2.

Dal lancio europeo nel marzo del 2007 a oggi, il successo di Qashqai ha raggiunto il traguardo di 500.000 unità vendute. Qashqai accentua ora ancora di più la sua immagine di elegante crossover, che unisce il dinamismo di un’auto sportiva, alla solidità e robustezza di un SUV compatto.

La modifica più importante riguarda il frontale, che è stato completamente ridisegnato. Nuovi sono cofano, paraurti, fianchi della calandra, la griglia e i fari. Questi elementi uniti tra loro esaltano la presenza scenica di Qashqai, dando alla vettura un’aria ancora più sofisticata e di classe. Viene rivisto sulla stessa linea anche il frontale di Qashqai+2.

Le due nervature sul muso sono state allungate. Il paraurti inferiore è stato rimodellato intorno alla presa d’aria, per ottimizzare il flusso verso il radiatore, e dare un piglio ancora più deciso al frontale. I fari si appiattiscono rispetto al modello precedente e diventano più dinamici e aggressivi, avvolgendo il profilo dell’auto. Il gruppo ottico comprende al suo interno l’anabbagliante, l’abbagliante e l’indicatore di direzione.

Le stecche longitudinali della griglia sono state sostituite con un motivo a nido d’ape, più sportivo e ricercato. Rimane il logo Nissan in posizione centrale, racchiuso su tre lati dalla cornice cromata, che è il segno distintivo dei crossover Nissan

In coda, la forma dei gruppi ottici rimane invariata, ma si nota una maggiore pulizia delle linee: la porzione superiore, con le luci di retromarcia e gli indicatori di direzione, è trasparente. La sezione inferiore invece, con le luci di posizione e di stop, è rossa. La luce dei freni utilizza 12 LED per la massima visibilità. Gli osservatori più attenti noteranno che lo spoiler sul tetto, è stato lievemente riprofilato per contribuire a ridurre la resistenza aerodinamica.

Le novità all’interno riguardano i principali strumenti di bordo, che sono stati resi ancora più chiari e leggibili. Tachimetro e contagiri del motore hanno tacche bianche su fondo nero e lancette rosse. Tra i due strumenti, il computer di bordo (anch’esso riprogettato) mostra le informazioni sul display a cristalli liquidi bianco.
Gli interni propongono un nuovo allestimento in pelle grigio perla, dove la porzione inferiore dell’abitacolo, di colore chiaro, è abbinata al nero, di plancia e della parte alta delle portiere.

I clienti di Qashqai hanno dichiarato di apprezzare l’esclusivo connubio di solidità e agilità della vettura; ciononostante, le sospensioni sono state ritarate per affinare ulteriormente il comfort di marcia e la reattività.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 4 dicembre 2009