19 aprile 2010 Redazione Autointhecity

Nissan Pathfinder rinnovato

Il SUV Pathfinder di Nissan è stato ampiamente rinnovato. Design interno ed esterno, e motorizzazioni sono ora al passo con le esigenze di un mercato sempre più competitivo.

Una delle novità più importanti è l’arrivo di un motore diesel V6 da 3 litri, oltre al rinnovo del diesel dCi 2.5. Migliorano però anche i livelli di sicurezza attiva e passiva, con l’adozione del programma di stabilità elettronico ESP. Le dotazioni sono state rinnovate con l’inserimento del navigatore satellitare (con schermo touchscreen), l’impianto audio Bose e la telecamera posteriore per il parcheggio. Gli interni sono ora più curati e le linee esterne, parzialmente ritoccate, appaiono ulteriormente moderne ed accattivanti.

Pathfinder accoglie fino a sette passeggeri e vanta la maggiore lunghezza di carico della categoria, per fare spazio a ogni tipo di bagaglio. C3^ cambiata anche la forma dei fari, che montano lampade allo Xeno, mentre i lavafari escono ‘a scomparsa’. Il paraurti posteriore ha un design più squadrato, per comunicare visivamente le doti di robustezza e stabilità della vettura.

Gli interni presentano invece un nuovo cruscotto, con una strumentazione rinnovata e più leggibile. Anche il cassetto portaoggetti nella consolle centrale, ha ora un coperchio a chiusura attutita.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter