11 giugno 2010 Redazione Autointhecity

Mercedes-Benz SLS AMG GT3

SLS AMG GT3 è la sportiva purosangue di Mercedes-Benz, destinata alle competizioni automobilistiche FIA-GT3 del 2011.

La nuova versione da corsa di SLS AMG è progettata e prodotta dal marchio di Affalterbach in stretta collaborazione con la HWA AG, responsabile del team DTM che gareggia per Mercedes-Benz nel Motorsport. Si tratta di uno dei team di maggior successo sulla scena dell’automobilismo internazionale, come testimoniano i nove titoli piloti del DTM e dell’ITC, nonché due vittorie conseguite ai campionati FIA GT.

La nuova SLS AMG GT3 si presenta ampia e ribassata, la carrozzeria della nuova ‘ali di gabbiano’ è stata modificata per ottenere le massime prestazioni aerodinamiche, come appare evidente dal nuovo spoiler anteriore, dal cofano motore con presa d’aria centrale e dai parafanghi ampliati anteriormente e posteriormente. Frutto delle ricerche in galleria del vento anche le nuove feritoie di ventilazione sui passaruota, le minigonne laterali con canali di raffreddamento per i freni posteriori, il sottoscocca piatto con diffusore posteriore e l’alettone regolabile al posteriore. Tutti questi accorgimenti sono mirati ad assicurare una minima resistenza aerodinamica e la massima deportanza, garantendo al tempo stesso un efficace raffreddamento dei componenti maggiormente sollecitati dal punto di vista termico.

La potenza massima del motore anteriore-centrale V8 AMG da 6,3 litri con lubrificazione a carter secco, è imposta dal regolamento FIA in base al principio di bilanciamento delle prestazioni. Questo principio ha lo scopo di garantire pari opportunità a tutti i veicoli partecipanti alle competizioni. Il processo di classificazione, durante il quale viene stabilito anche il peso a vuoto, verrà portato a termine entro il 2010.

Nella variante GT3 la trasmissione è affidata ad un cambio da competizione sequenziale a sei marce con comandi al volante e bloccaggio del differenziale a lamelle integrato. Come sulla versione di serie di SLS AMG, il cambio è alloggiato in prossimità del retrotreno.

Non resta che sfogliare la ricca galleria fotografica per ammirare le doti estetiche di questa sportiva di razza.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter