30 giugno 2010 Redazione Autointhecity

Multe a strascico su Milano

Dopo Bologna e Roma, anche a Milano prende il via la campagna contro chi parcheggia in doppia fila. Il sistema ‘Street Control’ permette alle forze dell’ordine di multare le vetture senza scendere dalla volante.

I numeri parlano chiaro, ogni giorno a Milano si fermano in doppia fila tra le 60 e le 90 mila auto, creando ingorghi e ritardi dei mezzi pubblici. Un malcostume generale, che vede nella cerchia dei trasgressori anche lavoratori che consegnano ai negozi e madri che prendono i bambini a scuola.

Il sistema è semplice: venti auto (numero presente da settembre 2010) dei Vigili Urbani passeranno per le vie più ‘calde’ della città, con il fatidico ‘Street Control’. L’apparecchio montato sotto lo specchietto retrovisore interno, legge la targa del veicolo in doppia fila, ed identifica se è presente un guidatore all’interno. La vettura dei Vigili Urbani affianca e supera l’auto continuando il suo percorso alla ricerca dei trasgressori.

I dati vengono spediti direttamente al ‘cervellone’ centrale, che spedirà la notifica al cittadino. La sanzione applicabile è di 38 euro, più 11 di notifica (49 euro totali).

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter