Nuova gamma Mini 2010

By Novità

Per sottolineare il carattere premium del marchio, debuttano le rinnovate Mini, Mini Clubman e Mini Cabrio. I cambiamenti interessano design, motorizzazioni ed equipaggiamenti.

La politica Mini si è da sempre basata sulla possibilità di personalizzazione della vettura, automobili fatte su misura per il cliente, risultando più attraenti e ricche che mai.
Le motorizzazioni della gamma comprenderanno, oltre ai propulsori a benzina già presentati e ampliamente ottimizzati, anche due inediti propulsori diesel. Le varianti quattro cilindri offrono ora una superiore elasticità ed efficienza grazie alla collaborazione con i tecnici BMW Group. Sul fronte dei consumi Mini dichiara 3,8 litri per 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 99 grammi/chilometro nel ciclo di prova, come richiesto dalla normativa Euro 5, per a nuova Mini One D (66 kW/90 CV) e la nuova Mini Cooper D (82 kW/112 CV). Si affiancano inoltre Mini One D Clubman e Mini Cooper D Cabrio, la prima scoperta del costruttore equipaggiata con un motore diesel.

L’estetica vede l’adozione di peculiari tocchi stilistici tra cui i nuovi cerchi, le nuove vernici ed una nuova geometria del paraurti, All’interno migliora l’ergonomia e la funzionalità dei comandi, con curati abbinamenti cromatici ed un’elevata qualità dei materiali.

Tra gli optional che completano la personalizzazione della vettura segnaliamo i proiettori allo xeno e l’Adaptive Light Control. Si aggiunge l’illuminazione Switch Control, composta da tre diodi luminosi che coprono una ampio spettro cromatico. Sul fronte audio, tutti i sistemi radio sono completi di un lettore CD in grado di leggere anche il formato MP3 e di un connettore AUX-In. La radio MINI Visual Boost e il sistema di navigazione MINI comprendono un display a colori ad alta definizione, ed anche il dispositivo di viva voce Bluetooth con interfaccia audio USB.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 6 luglio 2010