Aggiornamenti per Citroen C5

By Vetrina

Lo stile e la tecnologia di Citroen evolvono ulteriormente nella rinnovata gamma C5. Sia berlina che station wagon, le vetture francesi adottano ora fari con aggiunta di LED e propulsori e-HDi.

I positivi riscontri commerciali ottenuti nei primi due anni di commercializzazione hanno reso la vettura familiare ai gusti europei. Sulla nuova generazione di Citroen C5 berlina e station wagon troviamo la parte inferiore dei fari integrante dei LED sempre attivi, che conferiscono una personalità più accentuata e riconoscibile. Tuttavia i fari conservano tutte le funzioni già presenti: bi-Xeno ad orientamento intelligente, Cornering Light, ecc. Posteriormente troviamo invece le luci con una sezione chiara nella parte centrale.

Sotto il cofano le novità si fanno più sostanziose. Il propulsore diesel da 1.6 HDi 110 FAP con cambio manuale pilotato CMP6, viene abbinato alla tecnologia Micro-ibrida, per migliorare l’efficienza. Nel dettaglio questo sistema prevede l’adozione di Stop&Start di seconda generazione ed un sistema ‘e-booster’. Quest’ultimo è un dispositivo di assistenza alla rete elettrica di bordo. I vantaggi si traducono in un aumento dell’energia trasmessa, per migliorare la capacità di riavviamento (fino a temperature che raggiungono -5), supporta inoltre la rete elettrica di bordo, in modo che il prelievo di energia da parte dell’alternatore reversibile non venga percepito dal conducente, per conservare le funzioni dei fari, del tergicristallo, della radio, ecc. Infine prevede una funzione di ottimizzazione della carica della batteria, mediante recupero d’energia in decelerazione, aumentando leggermente il freno motore. Grazie a queste soluzioni la vettura registra consumi pari a 4,8 l/100 km in ciclo misto, con emissioni di CO2 per questo ciclo di 125 g/km.

Tra le altre motorizzazioni disponibili debutta anche il 2.2 HDi 200 FAP da 204 CV a 3.500 giri/min con una coppia massima di 450 Nm a 2.000 giri/min. I consumi dichiarati in ciclo misto sono di 6,1 l/100 km, abbinati ad emissioni di CO2 di 159 g/km. Sul fronte benzina Citroen introduce il 1.6 VTi 120 abbinato al cambio manuale pilotato a 6 rapporti CMP6.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 11 ottobre 2010