Audi A3, terza generazione

By Novità

Arriva la terza generazione di Audi A3, che si propone ancora una volta all’insegna della sportività e dell’essenzialità. Il restyling del design degli esterni risulta essenziale ma preciso ed espressivo: la linea scultorea e atletica del cofano del vano motore ribassato, la decisa linea di spalla e i montanti posteriori fortemente inclinati sottolineano la dimensione orizzontale della vettura. La compatta del segmento premium, infatti, è lunga 4,24 metri, larga 1,78 e alta 1,42. Rispetto al modello precedente il passo è aumentato e ora è di 2,60 metri. Sul frontale risalta il grande single-frame esagonale. A richiesta Audi fornisce i fari xeno plus, cui sono abbinate le luci diurne in tecnologia Led; in questo caso anche per i gruppi ottici posteriori vengono utilizzati diodi luminosi. In un secondo momento saranno disponibili anche dei fari full Led.

L’abitacolo riprende la leggerezza atletica del design degli esterni. Un arco a sbalzo avvolge la plancia che, snella e montata in posizione relativamente bassa, appare quasi sospesa sopra la consolle centrale. Le grandi bocchette rotonde di ventilazione, il cui design si ispira alla strumentazione aeronautica, l’elegante quadro comandi del climatizzatore e le modanature dalle forme plastiche contribuiscono ad accentuare l’estetica del cockpit, portando a bordo della A3 la qualità tipica delle vetture di classe superiore. I sedili e i volanti sono stati completamente riprogettati, ma i loro comandi restano chiari e intuitivi. Il vano bagagli ha un volume di 365 litri.

Per quanto riguarda l’infotainment mobile e i sistemi di assistenza alla guida, la nuova Audi A3 propone, a richiesta, soluzioni inedite per il suo segmento. Con il concetto di “Audi connect”, il marchio offre ai propri clienti servizi online su misura che mettono l’automobilista in contatto con l’ambiente circostante, fornendogli informazioni importanti in modo rapido e facilmente comprensibile. Per l’utilizzo dei nuovi servizi è a disposizione una vasta gamma di elementi di infotainment, primo su tutti l’MMI Navigation plus con MMI touch. Tra le particolarità di questo sistema vi sono il monitor ultrapiatto da 7 pollici che fuoriesce elettricamente dalla plancia e il nuovo sistema di comandi che prevede l’integrazione dell'”MMI touch” nel pulsante rotante. L’Audi Phone Box accoppia in maniera semplice e confortevole i cellulari al veicolo, mentre il sound system Bang & Olufsen regala emozioni hi-fi purissime.

I sistemi di assistenza alla guida Audi, ripresi direttamente dalle vetture della classe superiore, offrono un comfort di guida da vettura premium. I sistemi disponibili vanno dall’adaptive cruise control all’Audi side assist e ancora all’Audi active lane assist e al sistema di sicurezza Audi pre sense basic. Negli allestimenti Ambition e Ambiente il sistema d’informazione del conducente con consiglio di pausa è di serie.

La nuova A3 viene lanciata sul mercato con un motore diesel TDI e due varianti benzina TFSI: la cilindrata va da 1,4 a 2,0 litri, la potenza da 122 cv (90 kW) a 180 cv (132 kW). Tutti e tre i motori sono in linea con la filosofia Audi del downsizing, mentre le tecnologie del sistema d’efficienza modulare Audi contribuiscono a ridurne i consumi in media del 12% rispetto al modello precedente. Il nuovo 2.0 TDI consuma solo 4,1 litri di carburante ogni 100 km, con emissioni di Co2 pari a 106 grammi al chilometro. Nei prossimi mesi Audi ha in programma di ampliare ulteriormente la gamma delle motorizzazioni disponibili: entro la fine del 2012 si aggiungerà l’efficiente 1.6 TDI, i cui consumi medi dichiarati si attestano su 3,8 litri di gasolio ogni 100 km (con emissioni pari a 99 grammi di Co2 al chilometro). Per quanto concerne i propulsori già disponibili, il fiore all’occhiello della nuova A3 è il 1.4 TFSI con tecnologia “cylinder on demand” che in condizioni di carico parziale mette a riposo due dei suoi quattro cilindri.

Anche in fatto di trasmissione la nuova A3 ribadisce le sue qualità tecniche. La versione 1.8 TFSI viene lanciata sul mercato con un cambio S tronic a sette rapporti che, abbinato al sistema di regolazione del comportamento dinamico “Audi drive select”, offre la funzione di marcia per inerzia. Per i motori 1.4 TFSI e 2.0 TDI è previsto l’abbinamento a un cambio manuale a sei marce. Disponibile negli allestimenti Attraction, Ambition e Ambiente, la A3 è in prevendita dal prossimo mese di giugno, mentre la commercializzazione è prevista per settembre. Il prezzo in Italia non è ancora definito nei dettagli, ma potrebbe partire dai 26.000 euro circa. Tutto da confermare.

Daniele Vaninetti

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 21 maggio 2012