Prova Kia Cee’d 1.6 CRDI 128 cv

By Prove

Con l’ultima generazione di Cee’d, Kia interpreta da protagonista il segmento C. Il design elegante ben si abbina alla motorizzazione da 128 cv, per un comfort apprezzabile in qualunque condizione di guida.

LISTINO: da 16.400 euro chiavi in mano
GARANZIA: 7 anni / 150.000 km
VERSIONE IN PROVA: 1.6 CRDi 128 cv Platinum

DESIGN
Il dinamismo che caratterizza le più recenti creazioni Kia, nel caso di Cee’d è affiancato da una eleganza distintiva e decisamente europea. Il ‘muso di tigre’ Kia è in evidenza sul riuscito frontale, dove il gruppo ottico brilla grazie alle luci diurne a Led, presenti sul modello in prova. Lateralmente la linea diventa quasi sinuosa, con i bei cerchi ad impreziosire la morbidezza accennata dalla leggera bombatura che inizia con il passaruota anteriore. Sul retro lo spoiler aggiunge una vena di dinamismo e sportivita’, per movimentare un retrotreno piuttosto sobrio, malgrado lo slancio suggerito dalla parte anteriore.

INTERNI
Non manca lo spazio a bordo di Cee’d, che esibisce una gradevole plancia dalle plastiche di buona qualita’. Le funzionalità sono tutte a portata di mano, e si apprezza anche la strumentazione, perfettamente incorniciata all’interno del volante e sempre ben leggibile in qualunque condizione di luce. L’allestimento della versione in prova si mostra ricco ed in grado di valorizzare l’eleganza evocata dal design esterno. A ridosso della leva cambio, una serie di pratici spazi consentono di riporre oggetti che fanno parte della nostra quotidianita’, come l’inseparabile smartphone. In evidenza anche le necessarie prese per la ricarica e connettività con l’impianto multimediale, posizionate sempre in linea con la leva cambio. Efficace il display multimediale centrale, che propone anche le immagini della retrocamera. L’avvio del motore è affidato ad un pulsante a ridosso del display.
Per i passeggeri posteriori, nessun tunnel a limitare lo spazio a disposizione per le gambe. Tra gli accessori presenti, il tettuccio apribile, con la tendina a scorrimento elettrico, in grado di aggiungere ulteriore luminosità all’abitacolo.

BAGAGLIAIO
E’ uno dei punti di forza di Cee’d, che propone un divano posteriore sdoppiabile nel rapporto 2/3. I 380 litri con il divano posteriore in posizione, possono diventare 1.318 grazie all’abbattimento dei sedili posteriori. Alzando la seduta, si ottiene un piano perfettamente omogeneo e versatile per ogni esigenza di trasporto. Una soluzione che piacerà alle famiglie con figli, oppure a chi pratica sport che richiedono il trasporto di attrezzi particolarmente dimensionati.

MOTORE
Il Diesel Common Rail con turbina a geometria variabile da 1.582 cc che equipaggia questa versione di Cee’d, dispone di 128 Cv (94 kW) a 4.000 giri, con 260 Nm di coppia da 1.900 a 2.750 giri. In accelerazione vengono dichiarati 10,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h, mentre i consumi ufficiali segnano un ottimistico 4,3 litri per 100 km. Nell’uso pratico Cee’d ha mostrato livelli di consumo più prossimi ai 5 litri, comunque sempre in funzione dello stile di guida. Il motore è abbinato ad un preciso e morbido cambio a 6 rapporti, dall’escursione corretta per questa tipologia di vettura.

SERVOSTERZO FLESSIBILE
Si chiama ‘Flex Steer’ e permette al guidatore di scegliere tre differenti modalia’: Comfort, Normal e Sport. A ciascuna modalità corrispondente un livello di assistenza e risposta dello sterzo, in base alle condizioni di guida od al gusto personale. Comfort riduce lo sforzo al minimo, Normal propone una guida serena e brillante, mentre Sport rende lo sterzo più robusto.

SU STRADA
Cee’d riassume tutte le aspettative di una vettura di segmento C, dal comfort allo spazio a bordo, passando attraverso buona ergonomia e versatilita’. Anche la motorizzazione Diesel da 128 cavalli si dimostra funzionale in questo senso, gestendo al meglio le prerogative di utilizzo a cui è destinata la vettura.
In termini di stabilita’, l’adozione di sospensioni a ruote indipendenti con montanti MacPherson all’avantreno e assale posteriore multilink al retrotreno, permette di raggiungere un buon compromesso tra maneggevolezza e stabilita’, senza particolari accenni di rollio nelle curve affrontate con piglio sportivo. Nei tratti extraurbani Cee’d si trova a proprio agio, senza strafare, comunque mostrando di essere orientata al comfort piuttosto che ad una guida sportiveggiante.
I tre settaggi manuali dello sterzo sono un plus nel permettere a ciascuno di individuare la migliore taratura, con un volante che mostra sempre un raggio di sterzata quasi da city car. Nulla da eccepire in autostrada, dove Cee’d gode di una buona insonorizzazione dell’abitacolo e vibrazioni ridotte al minimo.

PRO
Comfort
Design elegante
Abitacolo spazioso
Servosterzo intelligente

CONTRO
Nulla da segnalare

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 24 settembre 2014