Mercedes-Benz CLA

By Vetrina

Mercedes-Benz presenta la ‘sua’ CLA, berlina sportiva a quattro porte di nuova concezione, che coniuga le esigenze e la domanda di un pubblico misto per un’auto per il lavoro e gli affari ma anche per il piacere e il tempo libero.

In sostanza, viene ripresa l’idea della CLS che, nel 2003, ha creato un nuovo riferimento per il mercato, ma il cambio di marcia è notevole. Un esempio? La nuova vettura del marchio della Stella è equipaggiata, di serie, con un sistema frenante dotato di radar (Collision Prevention Assist) che segnala eventuali ostacoli già dalla velocità di 7 chilometri orari e frena in modo puntuale non appena il guidatore preme il pedale. Di serie anche i cerchi sportivi da 17″ e il sistema multimediale Audio20 Tablet con interfaccia bluetooth e interconnessioni con tutto il mondo web. Disponibile in concessionaria tra pochi giorni, la CLA può essere già ordinata, con prezzi che partono da 29.900 euro (CLA 180).

“La Concept Style Coupé è stata accolta con un entusiasmo travolgente. L’invito che ci è stato rivolto più spesso è quello di farne un’auto di serie. Ed è proprio quello che abbiamo fatto”, ha dichiarato Dieter Zetsche, presidente del Daimler AG e Responsabile di Mercedes-Benz Cars. In linea con il posizionamento sportivo, la CLA è disponibile con potenti motori turbo che raggiungono i 211 Cv (CLA 250) di potenza mentre l’assetto sportivo e il cambio automatico a doppia frizione sono di serie sulle versioni 220 CDI e 250 a benzina. La nuova vettura (lunga 4,630 metri e larga 1,777 metri) è disponibile in tre versioni molto ben equipaggiate: Executive (con cerchi in lega da 17″ e Tablet con vivavoce bluetooth), Sport (con cerchi in lega da 18″, telecamera posteriore e sistema multimediale Tablet con navigatore) e Premium (styling e cerchi da 18″ AMG, fari bixeno, telecamera posteriore e sistema multimediale Tablet con navigatore).

Un elemento è certo: CLA si fa riconoscere per uno stile che non passa inosservato e perché è stata disegnata, nelle intenzioni di Mercedes, per ottenere il miglior coefficiente aerodinamico (Cx 0.22) della categoria. Per Eugenio Blasetti, responsabile marketing di Mercedes-Benz, siamo di fronte ad un’auto “business-casual che farà tornare agli italiani la voglia di guidare una berlina”. All’interno nessun risparmio, in perfetto stile Mercedes, anzi si guarda all’alto di gamma anche sul fronte dei sistemi di protezione e comunicazione oltre che su quello del comfort e dell’eleganza dei materiali.

Ma c’è di più: le motorizzazioni rispettano gli standard Euro 6, la funzione Eco start/stop è di serie e la scelta dei propulsori è già completa sin dal lancio con i benzina CLA 180 da 122 cv, CLA 200 da 156 cv e CLA 250 da 211 cv. Il diesel “inaugurale” è il CLA 220 Cdi da 170 Cv, 350 Nm di coppia e solo 109 g/km di emissioni di CO2, mentre il 200 Cdi da 136 Cv arriverà nelle concessionarie a settembre. Le trasmissioni disponibili sono la manuale a sei marce o quella automatica con doppia frizione 7G-DCT. Per garantire la migliore stabilità in strada la CLA monta sospensioni McPherson all’avantreno, a bracci multipli dietro e un servosterzo elettromeccanico. A richiesta si può scegliere tra un assetto comfort o uno sportivo. Da settembre sarà disponibile anche la trazione integrale 4MATIC per le sole versioni CLA AMG e CLA 250.

Daniele Vaninetti

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 24 marzo 2013