Nuova Volvo XC 90 punta sul lusso

By Novità

Si presenta come un SUV a sette posti di qualità superiore dal forte impatto visivo, dotato di dispositivi di sicurezza all’avanguardia, nuove tecnologie propulsive, un mix di potenza ed efficienza dei consumi e rifiniture interne superlative. Così la nuova XC90 vuole segnare l’inizio di un nuovo capitolo nella storia di Volvo, rispecchiandone il futuro orientamento stilistico ed integrando una serie di nuove tecnologie esclusive del marchio.

La nuova XC90 è la prima Volvo a esibire il nuovo e più pronunciato stemma in metallo, caratterizzato dall’iconica freccia della Casa elegantemente allineata con la linea diagonale che attraversa la griglia anteriore.  Insieme alle luci diurne a LED sagomate a ‘T’ e ribattezzate “Martello di Thor”, lo stemma metallico contribuisce a creare un volto completamente nuovo, distintivo e disinvolto per la prossima generazione di vetture Volvo.

Il cofano più ampio della XC90 con la sua nuova topografia, la linea di cintura e le fiancate più accentuate che confluiscono nei nuovi gruppi ottici posteriori simili a un tatuaggio sono altri importanti elementi distintivi che verranno replicati su tutta la gamma. Ad accentuare la muscolarità dell’auto, per la XC90 saranno disponibili cerchi in diverse misure, fino a 22”.

Gli interni della XC90 sono i più lussuosi mai realizzati per una Volvo. L’elemento che colpisce di più è la console con comandi che si azionano attraverso uno schermo a sfioramento simile a un tablet, che di fatto è il cuore del nuovissimo sistema di controllo di bordo.

La nuova XC90 è anche dotata di uno dei migliori impianti audio disponibili nel settore automobilistico. L’impianto top di gamma montato sulla XC90 è composto da un amplificatore da 1.400 watt di classe D collegato a ben 19 diffusori Bowers & Wilkins. L’impianto include anche una delle prime applicazioni in campo automobilistico di un subwoofer ventilato che, integrato nella carrozzeria della vettura, trasforma l’intero abitacolo in un enorme subwoofer.

150203_The_all_new_Volvo_XC90_interior

Quanto a prestazioni dinamiche, la XC90 garantisce la marcia fluida e confortevole tipica di un SUV di lusso, abbinata a un’estrema precisione in fatto di manovrabilità e risposta. Il telaio è stato completamente rinnovato, sia sull’anteriore che sul posteriore.

La vettura monta una sospensione anteriore a doppio braccio oscillante e un nuovo assale posteriore a braccio integrale con una nuova balestra trasversale, il tutto realizzato in materiali leggeri. La XC90 può anche essere equipaggiata con sospensioni pneumatiche a controllo elettronico con possibilità di cinque modalità d’impostazione.

Per la nuova XC90 è disponibile una gamma di diversi motori Drive-E a quattro cilindri da 2 litri, tutti in grado di garantire una ottima combinazione di prestazioni ed efficienza dei consumi.

La versione top di gamma XC90 Twin Engine, che abbina un’unità turbo sovralimentata a benzina a un motore elettrico, offre un mix di potenza e basso impatto ambientale: circa 400 CV con emissioni di anidride carbonica pari a 64 g/km.

La modalità di guida standard è quella ibrida. Ma, semplicemente azionando un tasto, il conducente può passare alla modalità di guida per la città, silenziosa e senza emissioni, sfruttando esclusivamente la propulsione del motore elettrico con autonomia di percorrenza di circa 40 km, per poi tornare all’istante, se necessario, alla capacità combinata del motore endotermico a benzina e di quello elettrico. La coppia massima erogata dai due motori è di oltre 600 Nm, il che consente alla XC90 di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi.

La gamma di motori previsti per la Volvo XC90 include l’unità D5 biturbo diesel da 225 CV, con coppia di 470 Nm e consumo di carburante di circa 6 l/100 km  e il motore D4 turbo diesel da 190 CV e 400 Nm di coppia motrice, con consumi pari a circa 5l/100 km.

La gamma include anche due versioni a benzina: la prima è un motore T6 turbo-compresso da 320 CV con coppia di 400 Nm; la seconda è un T5 da 254 CV e 350 Nm di coppia motrice.

Tutti i propulsori sono abbinati come standard al cambio Volvo automatico a 8 velocità.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 25 gennaio 2016