Prova Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 2WD

DSCF0781

A distanza di 4 anni dal lancio originale, ASX mantiene l’impostazione stilistica che lo ha sempre contraddistinto, con qualche affinamento che lo rende tuttora attuale ed in grado di affrontare segmento di mercato decisamente affollato. Le qualità sono sempre quelle che abbiamo apprezzato dalle origini, enfatizzate dal motore 1.8 Diesel che regala brio ed agilità in tutte le condizioni di guida.

La soluzione bicolore del modello in prova, attualizza il design e si combina piacevolmente al colore bianco della carrozzeria, tuttora il favorito tra il pubblico italiano. La parte superiore è in realtà una pellicola adesiva che crea un tecnologico effetto carbonio, quasi occultando il tettuccio panoramico presente sul modello in prova. Frontalmente, il bel gruppo ottico mostra i fari xenon ad ampio angolo incredibilmente luminosi nella guida notturna, anche in presenza di maltempo: li abbiamo trovati nettamente superiori rispetto ad altri fari provati in precedenza.

DSCF0823

Nella sua sobrietà, l’abitacolo di ASX si presenta accogliente e funzionale, con in evidenza i comandi principali opportunamente raggruppati. La strumentazione è incorniciata per una superiore leggibilità, mentre il blocco della climatizzazione spicca per immediatezza d’uso. Riserviamo qualche appunto solo all’impianto multimediale, che propone un suono convincente ma limita la gestione della musica dalla chiavetta Usb.

DSCF0792

Lo spazio a bordo è più che adeguato per 5 persone, con un piccolo tunnel centrale che posteriormente può infastidire il quinto passeggero. L’ingresso a bordo si presenta come ottimale, anche dal punto di vista dell’altezza da terra non esageratamente rialzata vista la tipologia di vettura, il conducente gode comunque di una posizione ottimale in termini di visibilità, amplificata dai generosi specchietti laterali. Anche la forma del lunotto non limita particolarmente la visibilità in retromarcia, dove comunque risultano sempre utili i sensori di parcheggio mentre la retrocamera è disponibile unicamente in abbinamento con il navigatore.

DSCN4753

La capienza di 441 litri del vano bagagli, include anche i 26 litri dello spazio al di sotto del pianale di carico. Sempre in questa posizione troviamo il kit di riparazione pneumatici che ovvia all’assenza della ruota di scorta. Il vano bagagli è tuttavia abbastanza regolare, e ha una soglia di accesso posizionata a 77 centimetri. La capacità si estende fino a 1.219 litri ribaltando gli schienali posteriori nel rapporto 60:40, in questo caso l’operazione è semplificata dalle guide per lo scorrimento delle cinture, che non ostacolano il ribaltamento degli schienali. Due pratiche nicchie laterali si rivelano utili, nell’ospitare piccoli oggetti delicati in posizione verticale.

DSCF0841

Il motore 1.8 Diesel Common Rail di classe DOHC propone una cilindrata leggermente superiore, rispetto alla media dei concorrenti che punta sul 1.6 Diesel, ma i 200 cc in più trovano riscontro sul fronte prestazionale, come dimostrato dai 10,2 secondi per passare da 0 a 100 km/h. Con 116 CV (85 kW) e 300 Nm di coppia già disponibili a 1.750 giri, l’elasticità non manca certo ad ASX, e sul fronte dei consumi siamo prossimi ai 19 km con un litro nel ciclo combinato. Un ottimo risultato, che come sempre è soggetto al singolo stile di guida, assecondato nella guida dinamica dalla scioltezza del cambio manuale a 6 rapporti presente su questa versione.

DSCF0800

Non è la prima volta che proviamo ASX, e puntualmente siamo convinti che questo modello meriti una posizione di rilievo nella scelta del pubblico. La guida risulta sempre facile e piacevole, con il motore che convince subito ed incita ad andature briose in grado di esaltare la maneggevolezza complessiva. Intendiamoci, si tratta sempre di un Suv, quindi le curve non vanno certo affrontate con piglio sportivo.

Ricordiamo la disponibilità di una versione 4WD a trazione integrale, per chi cerca ulteriore controllo. Ma le sospensioni adottate, McPherson all’anteriore e Multilink posteriormente con barra stabilizzatrice sia davanti che dietro, si dimostrano più che valide anche per il 2WD proponendo un comportamento meno rigido rispetto a diversi modelli concorrenti, costretti ad irrigidire la risposta degli ammortizzatori per mantenere adeguata tenuta di strada. Un problema che non affligge ASX, a suo agio anche su strade non asfaltate come da sempre certifica la storia Mitsubishi.

Il comfort complessivo rimane sempre adeguato, con qualche fruscio aerodinamico a velocità autostradali, per il resto ASX si conferma convincente oltre che in linea con le prerogative di versatilità della categoria. Efficace anche il listino, decisamente variegato ed in grado di offrire motori, trazione ed allestimenti per ogni esigenza.

LISTINO: da 19.250 euro chiavi in mano
VERSIONE IN PROVA: 1.8 Diesel 2WD Intense Panoramic – 23.650 euro
GARANZIA: 4 anni o 100.000 km
NOTA: caratteristiche e dotazione si riferiscono al modello in prova, alcuni accessori citati potrebbero quindi non far parte della dotazione standard.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter