Nuova Smart anche con cambio automatico

By Vetrina

1

E’ la fortwo 70, il primo modello della nuova generazione smart a essere equipaggiato con il cambio a doppia frizione twinamic: diventa così possibile cambiare marcia scegliendo tra la modalità completamente automatica o manuale. La modalità automatica aggiunge alla proverbiale maneggevolezza di Smart, una ulteriore comodità nella guida cittadina, quasi a prova di stress da traffico.

Maggiore comfort di innesto e cambi di marcia particolarmente morbidi, senza interruzioni della forza di trazione: ecco i vantaggi del cambio twinamic. A partire dal prossimo mese di marzo, smart fortwo 52 kW/71 CV è disponibile con questo innovativo cambio a doppia frizione. fortwo passa così da 0 a 100 km/h in 15,1 secondi, toccando una velocità massima di 151 km/h. Il consumo nel ciclo combinato è di oltre 24 chilometri con un litro di carburante, a fronte di 94 grammi di CO2 per chilometro. Il cambio a doppia frizione twinamic è una novità nel segmento delle city car e delle microcar, e consiste in un cambio a doppia frizione a tre alberi, con sei marce in avanti e una retromarcia.

Gli azionamenti della frizione e i cambi di marcia avvengono in modo completamente automatico, consentendo cambiate morbide senza interruzione della forza di trazione. Il cambio funziona in modalità totalmente automatica, e l’innesto manuale è possibile tramite la leva selettrice con instradamento dedicato o tramite i comandi al volante compresi nel pacchetto sportivo, oppure di serie sulle versioni sport edition #1 e proxy.

I due cambi parziali consentono di passare alla marcia immediatamente più alta o più bassa, senza perdita di forza di trazione. All’occorrenza la centralina elettronica può saltare alcuni rapporti, anziché scalare in sequenza. In questo modo unisce il comfort di un cambio automatico con l’efficienza di un cambio manuale.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 23 gennaio 2015