Speciale Compatte Premium 2015

By Vetrina

1

E’ decisamente ristretta la cerchia delle vetture, che abbinano una dimensione poco più grande della classica citycar alla ricchezza di un allestimento che abitualmente troviamo su modelli di segmento superiore. Il tutto condito da una immagine di marca gratificante, ed in grado di identificarci come un biglietto da visita. Una vera dichiarazione di personalità, oltre che un mezzo di trasporto.

Iniziamo da una francese DOC, quella DS3 che si fece notare subito al lancio perchè riportava sul mercato il marchio DS, facendo da capostipite ad una nuova famiglia di vetture contraddistinte da un elevato livello di personalizzazione.

ds3

Nella nostra selezione si distingue perchè è l’unica vettura a proporre ‘solo’ le 3 porte. In compenso, offre ottima abitabilità in rapporto alle dimensioni esterne, ed un bagagliaio degno di questa definizione.

Ha giocato da subito la carta delle personalizzazioni, con una scelta quasi infinita di abbinamenti per ogni gusto personale. Al vertice della gamma motori, l’apprezzato benzina turbo THP da quest’anno portato a 165 cavalli, in grado di divertire oltre che girare tranquillamente anche in città.

Viene proposta anche una versione Cabrio, che in realtà offre una apertura sul tettuccio. In compenso il materiale con cui si compone la capote si presenta come accattivante, sia esteticamente che al tatto. Lo scorso anno DS3 si è dotata anche di nuovi fanali xenon full Led e di una nuova firma luminosa tecnologica. Belli anche i fari posteriori, con un intrigante effetto 3D.

mini

Quando si dice Mini, il pensiero corre immediatamente alla vettura compatta con cui è stato riproposto il concetto originale. Ma dallo scorso anno alle 3 porte è stata affiancata una versione a 5 porte, che rilancia con una maggiore versatilità pur preservando l’idea iniziale. Certo il design ne ha risentito, togliendo una parte del fascino che ne ha decretato il successo, ma chi dopo avere acquistato la primissima versione ha messo su famiglia apprezzerà.

Anche per Mini è disponibile un allestimento Cabrio che scopre completamente la vettura, mentre chi non si accontenta può scegliere la John Cooper Works. Con il suo motore 2.0 benzina da 231 cavalli rispecchia (anche nel listino) la filosofia Mini portata alla massima potenza.

a1

Nuova Audi A1  ed A1 Sportback sono le ultime nate nel 2014, e chiudono in bellezza questo speciale: la 3 porte si chiama semplicemente A1, mentre la versione 5 porte è A1 Sportback come d’uso in casa Audi. Stesso carattere, ma personalità leggermente diverse per agganciare il maggior numero di preferenze.

La gamma motori è al vertice, con il 2.0 benzina da 231 CV e trazione integrale ‘quattro’. Ma spiccano anche il tecnologico 1.4 benzina con i cilindri ‘su richiesta’, ed un parsimonioso 1.4 Diesel a 3 cilindri che percorre 30 km con un litro di gasolio.

Di certo, alla guida di qualunque versione di A1 ed A1 Sportback si ha l’impressione di guidare una vettura di categoria superiore, premium sia nell’aspetto che nella dotazione e con un piacere di guida che rende il termine ‘compatta’ decisamente riduttivo.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 20 gennaio 2015