Tutte le novità del Salone di Ginevra 2015

By Attualità

1

Quando si alzano gli eleganti teli sotto cui vengono celate le novità, è sempre un momento importante: vengono espresse le attese per il successo commerciale, ma viene anche svelato il frutto di un lavoro che tipicamente dura almeno tre anni. Ed è al termine della prima giornata Stampa che tipicamente viene fatto un bilancio dei primi riscontri, di un appuntamento che ancora oggi rimane il più importante al Mondo, in scena dal 5 al 15 marzo 2015 rigorosamente a Ginevra.

Proprio la vigilia dell’inaugurazione, 58 giornalisti europei assegnano il premio di Auto dell’anno, un verdetto che già all’apertura del Salone condiziona il buonumore di molti operatori del settore. Oggi questa cerimonia esclusiva viene diffusa via internet, nello stesso momento in cui avviene, permettendone la visione ad un pubblico decisamente più allargato.

Da questo momento i costruttori iniziano a diffondere comunicati, che annunciano in parte o totalmente le novità esposte sui singoli stand. Ecco le prime notizie, rigorosamente in ordine alfabetico.

AUDI
E’ R8 la regina dello stand Audi, la grintosa sportiva di casa  viene affiancata da un concept, su cui non sono ancora pervenute indiscrezioni di sorta.

CITROEN
E’ nuovo Berlingo il protagonista dello stand Citroen, un veicolo funzionale ed in linea con le richieste di un mercato sempre più sensibile ai veicoli multispazio dalla accentuata versatilità.

1

Citroen Nuovo Berlino

 

DS
Stile innovativo, comportamento dinamico, raffinatezza e attenzione ai dettagli. Su questi elementi punta DS5, ammiraglia di famiglia con il compito di inaugurare l’identità del Marchio.

HYUNDAI
E’ il Nuovo Tucson, grintoso crossover destinato a marcare la differenza Hyundai nel segmento dei C-Suv ad impersonare le ambizioni globali di Hyundai, che sottolinea come questo progetto sia stato sviluppato in Europa.

HONDA
Jazz e HR-V erano già presenti al Salone di Parigi in versione quasi definitiva, ma è a Ginevra che i due modelli mostrano il volto finale. In particolar modo sono alte le attese per HR-V, che cavalca il fenomeno crossover mostrando un design che piacerà al pubblico italiano. A proposito di sportività, ecco anche Civic Type R ed il ritorno di NSX, dopo anni di attesa e la ripetuta presentazione di concept che preludevano la effettiva disponibilità.

INFINITI
A detta del costruttore, la QX30 Concept rappresenta la musa ispiratrice per lo sviluppo di un crossover compatto premium indirizzato ad una nuova generazione di clientela di lusso.  Combina le linee eleganti di una coupé con l’aspetto rustico-sportivo e la posizione di guida dominante tipici di un crossover: da vedere.

2

Infiniti QX30 Concept

McLAREN
In mostra il modello LT, abbreviazione di ‘Longtail’ (coda lunga), già definita come la versione più leggera e veloce dell’intera serie. In programma anche una anteprima mondiale non ancora svelata, insieme alla concept car McLaren P1 GTR.

MITSUBISHI
Annuncia un audace desgin dello stand, e la presenza di un intrigante concept, che può essere inteso come una dichiarazione d’intenti per il futuro, probabilmente orientato verso una nuova generazione di vetture elettrice plug-in a due ruote motrici. Di certo con Outlander PHEV ha tracciato un solco importante nella storia del costruttore dai tre diamanti.

OPEL
Di Karl si è già parlato, ma la citycar tedesca fa la sua prima apparizione sullo stand del costruttore, immaginiamo con la presenza della ‘madrina’ Claudia Schiffer’ che ancora una volta ribadirà di essere ‘una tedesca’.

PEUGEOT
E’ il restyling del best seller 208, a riempire la scena dello stand Peugeot, che propone ora uno stile più sportivo ed elegante. Due nuove versioni, GT Line e GTi by Peugeot Sport confermano come 208 sia ora una mini gamma nel listino del costruttore.

208

Peugeot 208 GT LIne

PORSCHE
E’ Cayman GT4 ad illuminare lo stand Porsche, attorniato dalle consolidate bellezze di casa, forti di un grande successo commerciale sui principali mercati mondiali.

RENAULT
Si chiama Kadjar, ed è un nome maschile frutto di un gioco di parole tra Kad e Jar. Il suono e la pronuncia del nome hanno un tocco esotico che invita all’avventura e alla scoperta di nuovi orizzonti. Ed infatti si tratta di un crossover che affiancherà Captur e Koleos, inserendosi nell’affollato segmento C.

SMART
Dopo il lancio dello scorso anno, torna il cambio automatico in alternativa al manuale che ha accompagnato i primi passi sul mercato della nuova generazione della compatta vettura a 2 o 4 porte. La presenza al Salone è in contemporanea con la disponibilità commerciale sul mercato.

SKODA
Viene definita come una rivoluzione per il design di casa e viene descritta come: emozionale, espressiva e moderna dallo stesso costruttore. Si tratta della novità Superb, su cui vengono presentate differenti soluzioni ‘Simply clever’ come da tradizione Skoda.

TOYOTA
Concept a parte, di concreto ecco Nuova Avensis che come consuetudine risulterà più ambita nella sua variante wagon per il mercato italiano, ma di ancora maggiore importanza per il nostro mercato sarà la gamma Auris. Con nuove motorizzazioni, che mantengono la versione ibrida al centro della strategia di prodotto.

Nuova Audis, berlina e Touring Sports

Nuova Audis, berlina e Touring Sports

VOLKSWAGEN
Era atteso da tempo, ed a Ginevra arriva finalmente il debutto di Nuova Sharan, la monovolume che sarà effettivamente disponibile sul mercato a partire da luglio. Viene affiancata dalla nuova Passat Alltrack, con la trazione integrale permanente 4Motion di serie, ed il suo look offroad che piace sempre al pubblico italiano.

Volkswagen Nuova Passat Alltrack

Volkswagen Nuova Passat Alltrack

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 23 febbraio 2015