24 aprile 2015 Redazione

Arrivare in auto e parcheggi Expo Milano

1

Treno, Aereo oppure automobile? Chi si trova a pochi chilometri da Milano e sceglie l’auto deve fare i conti con la scelta di un parcheggio a cui appoggiarsi per la sosta della vettura, durante l’intera giornata dedicata alla visita di Expo.

Ecco una lista dei parcheggi ufficiali disponibili su prenotazione:

  • Merlata (adiacente all’accesso Sud Merlata)
  • Arese (collegato con navetta gratuita con l’accesso Est Roserio)
  • Fiera Milano (collegato con navetta gratuita con l’accesso Ovest Fiorenza)
  • Trenno (collegato con navetta gratuita con l’accesso Est Roserio)

Mappa parcheggi Expo Milano 2015

A questo link del partner ufficiale di Expo è possibile prenotare procedere con la prenotazione, dopo avere raccolto ulteriori informazioni sulle navette che offrono il trasferimento verso la zona espositiva. Le navette sono programmate ogni 7 minuti circa, ma il vero problema riguarda quanto possano essere affollate nelle ore di punta, una considerazione che andrà verificata ‘sul campo’ nel giorno deciso per la visita.

Chi volesse utilizzare parcheggi alternativi, potrà raggiungere la zona espositiva via metropolitana: la stazione metropolitana di Rho Fiera Milano è direttamente collegata con l’accesso Ovest Fiorenza. A pochi metri dalla stazione è possibile raggiungere il piazzale dei controlli tramite un nuovo gruppo di scale, dove passati i controlli il visitatore percorre la lunghissima passerella pedonale Expo-Fiera (PEF) per raggiungere il Sito.

Mappa Ingressi Expo Milano 2015

Ulteriori informazioni sono presenti in maniera esaustiva, sul sito ufficiale di Expo a cui è meglio fare riferimento anche per lo stato attuale dei lavori, che proseguono anche dopo l’inaugurazione del 1 maggio visti i ritardi accumulati.

Da non sottovalutare anche il traffico sulle strade che circondano Expo, molto trafficate anche prima dell’evento, dove si potrebbero accumulare significative code dovute alla massiccia affluenza prevista dagli organizzatori.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter
Tagged: