FCA inaugura in Brasile il suo stabilimento più moderno

By Attualità

https://vimeo.com/126350420

Si trova a Goiana, nello Stato di Pernambuco, il nuovo complesso industriale Jeep nel Nordest del Brasile. E’ la prima fabbrica globale di FCA, progettata e costruita da un team interculturale per mantenere la posizione di leader del Gruppo nel mercato brasiliano.

I lavori di costruzione sono durati circa due anni e mezzo e l’investimento complessivo è stato di 7 miliardi di reais (oltre 2,2 miliardi di euro), di cui 3 miliardi di reais per l’impianto Jeep, 2 miliardi di reais per il parco dei fornitori e il resto per lo sviluppo dei prodotti e altri investimenti. Si tratta del più ingente investimento nel settore automobilistico in Brasile dell’ultimo decennio e uno dei più importanti investimenti privati degli ultimi anni. 

1

Dilma Rousseff, Sergio Marchionne e John Elkann

La nuova fabbrica, dotata di 700 robot (650 in lastratura, 40 in verniciatura e 10 al montaggio), si estende su un’area coperta di 260mila metri quadrati e ha una capacità produttiva di 250mila veicoli all’anno. Oggi costruisce la Jeep Renegade destinata ai mercati dell’America Latina, ma ha la capacità di produrre tre modelli differenti. Il parco dei fornitori, che si trova all’interno del perimetro industriale ed è strettamente connesso con l’impianto di produzione, occupa un’area di 270mila metri quadrati su cui sono insediate 16 aziende, che producono 17 linee di componentistica in 12 stabilimenti diversi. 

Si prevede che entro la fine dell’anno, il complesso industriale impiegherà più di 9.000 persone, di cui 3.300 nella fabbrica Jeep, 4.900 presso i fornitori e circa 850 nei servizi.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 29 aprile 2015