Blancpain veste Lamborghini per il Super Trofeo

By Attualità

7

Anche l’anno 2015 vede svolgersi il campionato Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europe sponorizzato dalla maison di Le Crassus. Il campionato si snoda su 6 gare, iniziate dal circuito di Monza dove si sono date battaglia le nuove Huracan Lamborghini. A seguire la gara di Silverstone e le successive tappe saranno Paul Ricard (19-21 giugno), SPA Francorchamps (22-26 Luglio), Nurburgring (18-20 settembre), Sebrin (19-20 novembre) con World Final il 21 e 22 Novembre.

Durante le singole tappe del campionato la maison mette a disposizione uno stand con teche per poter ammirare le creazioni e le ultime novità, fra cui anche quelle di recente presentate a Baselworld 2015.

Affascinanti, come al solito, gli orologi di alta gamma fra cui il nuovissimo carousel tourbillon, segnatempo di altissima fattura come solo poche case potrebbero creare.

Nel catalogo Blancpain sono presenti anche altri orologi adatti ad attività sportive come il Fifty Fathom, che risulta avere sempre un grande interesse da parte degli appassionati sia di cose sia di orologi sportivi. La novità assoluta è il Bathyscaphe Chronographe Flyback Ocean Commitment, cronografo automatico dalle grandi qualità e da un fascino indiscusso.

3

Bathyscaphe Chronographe Flyback Ocean Commitment

Basato sul calibro calibro F385, 37 rubini, 322 componenti totali, riserva di marcia da 50 ore, il Bathyscaphe presenta, oltre agli indicatori dei secondi crono al centro, minuti al 3 e ore al 9, la finestrella della data fra il 4 e il 5 e il quadrante dei piccoli secondi al 6.

Pur essendo uno sportivo, questo segnatempo non rinuncia a soluzione tecniche di estrema complessità e tecnologia: ruota a colonne, innesto verticale per l’attivazione del cronografo, 36.000 A/h, bilanciere ad inerzia variabile con vite di regolazione d’oro, per maggiore precisione e robustezza, spirale del bilanciere in silicio, materiale totalmente magnetico che permette l’utilizzo di una cassa con fondello in zaffiro in sostituzione della cassa in acciaio dolce. La soluzione tecnica così ottenuta è oltre che tecnicamente avanzata, anche esteticamente molto bella, col movimento a vista in tutto il suo splendore e logo personalizzato sulla massa oscillante.

2

Come indicato dal nome, il Bathyscaphe Chronographe dispone della funzione flyback, Usualmente gli orologi cronografici hanno necessità di azionare tre tasti consecutivamente per la misurazione di due eventi: pressione per lo stop del primo evento, seconda pressione per l’azzeramento della lancetta, terza pressione per l’avvio del secondo evento, con la funzione in argomento basta una singola pressione per bloccare la lancetta, l’azzeramento e l’avvio della nuova misurazione. La complicazione flyback, utilizzata spesso sui bombardieri durante la seconda guerra mondiale per il calcolo esatto del lancio delle serie di bombe, risulta essere anche fondamentale quando si tratta di determinare la durata dei tempi di decompressione dopo un’immersione, per il ritorno in superficie.

Blancpain ha voluto anche creare un’ulteriore innovazione in fatto di subacquea: solitamente i pulsanti sono solidamente avvitati durante le immersioni per evitare dannose infiltrazioni d’acqua, impedendone ovviamente l’utilizzo. Il Fifty Fathom Bathyscaphe Chronographe Flyback è invece dotato di speciali pulsanti che ne permettono l’utilizzo anche in piena immersione, fino ad una profondità di 300 metri.

Ovviamente un orologio della maison Blancpain non poteva non essere curato anche esteriormente, e dunque questo concentrato di tecnica è stato dotato di una cassa da quasi 44 mm in ceramica grigia, come detto con fondello zaffiro a vista; corona e pulsanti sono composti del medesimo materiale mentre la lunetta unidirezionale è in ceramica blu e indici in Liquidmetal, La tenuta è garantita fino a 30 bar.

4

Il segnatempo è limitato a soli 250 esemplari, e per ciascuno di essi Blancpain donerà 1.000 euro a titolo di contributo per spedizioni scientifiche, che si andranno ad aggiungere a quanto già normalmente Blancpain elargisce regolarmente. Ciascun acquirente di un Bathyscaphe Chronographe Flyback Ocean Commitment entrerà di diritto a far parte del Blancpain Ocean Commitment Circle.

Stefano Carazzali

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 7 giugno 2015