Prova Peugeot 308 GT 205 CV

By Prove

DSC02313

L’innovazione di 308 è già stata riconosciuta grazie al premio riservato all’auto dell’anno ‘Car of the year’. Ma Peugeot non si accontenta, e prosegue la sua marcia verso la perfezione con la versione GT che regala tanto divertimento, in una compatta sportiva pronta per essere guidata anche quotidianamente con famiglia e bagagli a bordo.

Ha tutte le carte in regola per giocare nella ristretta cerchia delle GT, e 308 mette subito in mostra un design plasmato sullo stile originale con cui si è fatta immediatamente apprezzare dal pubblico italiano. Un gradimento basato su linee morbide, che vogliono trasmettere eleganza e dinamismo nel contempo.

Il trattamento riservato alla versione GT ben si addice a chi vuole la sportività in primo piano, come dimostrano chiaramente le modanature inferiori, affiancate dagli specifici cerchi da 18″. Hanno razze scanalate ed un motivo particolare realizzato con fresatura superficiale, certamente la definizione ‘Diamant’ ben rispecchia  l’aspetto estetico. Sono abbinati a pneumatici Michelin Pilot Sport 3, in completa sintonia con la connotazione GT che risulta ulteriormente esaltata dal colore ‘Blu Magnetic’ della carrozzeria.

DSC02336

Una tinta scelta perché evoca il blu storicamente riservato alle auto da competizione francesi, e che si mostra distintiva in un panorama dove tuttora imperversa il colore bianco.

Il gruppo ottico mostra la consueta firma visiva legata alle luci diurne a Led, mentre posteriormente troviamo gli immancabili graffi del Leone. A questi elementi, si aggiungono gli indicatori di direzione a visualizzazione dinamica, ovvero con lo scorrimento dall’interno verso l’esterno.

DSC02345

Posteriormente, viene apprezzato il doppio terminale di scarico decorativo, incorniciato nel diffusore nero laccato, che aggiunge una nota di eleganza accompagnata dalla presenza della firma GT su calandra, portellone e parafanghi anteriori.

La parte estetica è affiancata da un ribassamento dell’assetto, per fare fronte alle dinamiche di guida sportiva di cui 308 GT è portavoce: 7 mm anteriormente e 10 mm sul posteriore.

DSC02362

Prima di sottolineare la qualità delle finiture interne, ricordiamo come la strumentazione in posizione rialzata ed il volante compatto siano un vero e proprio asso nella manica per chi ama la guida sportiva. Una caratteristica a cui ora siamo abituati, tanto da sentirne la mancanza su altre vetture sportive.

Ma su 308 troviamo anche una sobrietà nello stile degli interni, che viene in parte spiegata dalla presenza del display tattile centrale.

DSC02368

Oltre alla gestione del sistema infomediale e di navigazione, sullo schermo sono raccolti i comandi della climatizzazione e numerose impostazioni di 308. Lo sfondo è rappresentato da un tema con prevalenza di colori rosso e nero, come si conviene ad una vettura dal carattere sportivo. La stessa combinazione cromatica è sottolineata dalle numerose impunture che sovrastano le plastiche dei rivestimenti e la pelle della selleria.

IMG_20151003_171654

A ridosso della leva cambio, viene apprezzato anche lo stile con cui sono stati realizzati tre importanti pulsanti: accensione e spegnimento motore, freno a mano elettronico ad inserimento/disinserimento automatico e selettore della modalità Sport.

Anche le numerose cromature presenti riescono ad arricchire efficacemente gli interni, così come la pedaliera di tipo sportivo che si mostra in perfetto abbinamento con il pomello del cambio.

DSC02350

Il carattere sportivo di 308 mostra comunque anche importanti risvolti di praticità, evidenziati dalle dimensioni del bagagliaio da 348 dm3, in grado di aumentare grazie all’abbattimento degli schienali posteriori divisi nel classico rapporto 2/3.

Sotto al piano di carico del modello in prova, oltre al kit di emergenza per le forature, segnaliamo la presenza del subwoofer che compone l’opzionale impianto audio premium Denon.

DSC02365

Ma è il motore benzina 1.6 di classe THP da 205 CV (151 kW) il vero piatto forte, con i suoi 285 Nm di coppia a soli 1.750 giri per accelerare da 0 a 100 km/h in soli 7,5 secondi. Prestazioni legate ad uno straordinario rapporto peso/potenza di soli 5,85 kg/CV.

Tra le esclusive caratteristiche di questo motore, figura il turbocompressore Twin-Scroll che spiega la reattività ai bassi regimi, l’iniezione diretta benzina, e l’alzata variabile delle valvole di aspirazione accoppiata alla fasatura degli alberi a camme di aspirazione e scarico.

Il tutto gestito da un piacevole cambio manuale a 6 rapporti, che mostra una duplice personalità con il servosterzo, pedali di acceleratore e freno che diventano più reattivi all’inserimento della modalità Sport. Contestualmente, la strumentazione si colora di rosso ed un amplificatore digitale enfatizza il sound del motore.

L’interessante fronte prestazionale prosegue con il riscontro in tema di consumi, con una percorrenza media di circa 16 km per litro di benzina. La presenza del reattivo sistema start&stop rappresenta un ulteriore vantaggio, per chi si muove spesso in città.

DSC02327

Difficile rimanere indifferenti, di fronte alle tante qualità di 308, e la prova su strada non fa che confermare le doti apprezzate da chi cerca sportività in una compatta che si possa usare anche con la famiglia.

Abbiamo sempre apprezzato i motori di classe THP per la facilità con cui si assoggettano ai trasferimenti di ogni giorno, riuscendo a regalare divertimento non appena si schiaccia l’acceleratore. Il comportamento particolarmente neutro e gli ammortizzatori passivi si assoggettano ad ogni stile di guida, mostrando comunque immediata reattività quando si decide di passare alla guida sportiva.

Una guida che viene espressa accentuando il divertimento in curva, grazie al volante compatto che fa parte del carattere di questa Peugeot. Tanto più che sul controllo della vettura vigila un impianto frenante potente, ma modulabile proprio come il carattere di 308 GT.

LISTINO: da 18.550 euro chiavi in mano
VERSIONE IN PROVA: THP 205 S&S – 28.650 euro
GARANZIA: 2 anni
NOTA: caratteristiche e dotazione si riferiscono al modello in prova, alcuni accessori citati potrebbero quindi non far parte della dotazione standard.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 15 ottobre 2015