Prova Skoda Fabia Wagon 1.4 Diesel DSG

By Prove

copertina

Fabia Wagon è una ulteriore espressione del ‘semplicemente intelligente’, con cui Skoda sviluppa i propri modelli. Una intelligenza affiancata da tecnologie di ultima generazione, come il moderno Diesel 3 cilindri ed il cambio automatico DSG a doppia frizione.

Non tutte le wagon riescono ad avere una personalità vincente, quando messe a confronto con l’identico modello berlina. Il centro stile Skoda è invece riuscito nell’attribuire alla wagon un carattere personale, con la complicità di una compattezza esterna tagliata su misura per il mercato italiano.

3

Proporzioni equilibrate, forme pulite e linee definite sono enfatizzate dal bianco della carrozzeria sul modello in prova, su cui spiccano dettagli che rimandano alla provenienza geografica del costruttore stesso. Come i fari anteriori dalla levigatura cristallina, oppure quelli posteriori arricchiti da una bordatura scura: sottili rimandi all’antica arte vetraria boema.

DSC04825

I cerchi Clubber da 17″ dal disegno spigoloso, sono coerenti con le linee nette della carrozzeria, ma rappresentano una eccezione poiché buona parte degli allestimenti di questa wagon adottano misure inferiori.

Esternamente viene apprezzato anche il tettuccio trasparente, che con la sua copertura scura propone un gradevole abbinamento bicolore con il bianco della carrozzeria.

Nsh2c6

Anche internamente, grazie all’apertura parziale o totale (manuale), il tettuccio riscalda l’atmosfera di un abitacolo ampio ed altamente funzionale, come da tradizione Skoda.

DSC04815

La plancia non nasconde una certa eleganza, che ci porta direttamente alla sorella maggiore Octavia, con una gradevole sobrietà in grado di amplificare uno spazio decisamente più ampio di quanto la compatta carrozzeria esterna lasci immaginare.

DSC04876

Ai confortevoli sedili avremmo aggiunto solo una maggiore imbottitura a livello lombare, vista la qualità e lo stile, in linea con il posizionamento di Fabia.

DSC04871

L’aspetto infomediale risulta completo, grazie all’opzionale sistema ‘Bolero’, che propone anche sonorità surround grazie ad una ottimizzazione virtuale del suono. La qualità audio è garantita da quattro altoparlanti anteriori e due posteriori, in grado di riprodurre fedelmente la musica direttamente dal nostro smartphone via Bluetooth, con un risultato appagante in considerazione dello sviluppo da wagon dell’abitacolo.

Grazie al sistema MirroLink, sul display da 6,5″ possiamo anche visualizzare le applicazioni smartphone compatibili per una connettività ancora più completa.

DSC04836

Con 530 litri di capacità, il bagagliaio ha decisamente i numeri per soddisfare le esigenze di carico per cui viene scelta una wagon. Intervenendo sui sedili posteriori, possiamo aggiungere ulteriore spazio: prima si alzano le sedute dei sedili, per poi abbattere gli schienali ed ottenere 1395 litri complessivi. In termini di lunghezza, possiamo trasportare oggetti fino a 1,55 metri, mentre sotto al piano di carico troviamo una ulteriore nicchia.

Apprezzabile quindi lo sviluppo del bagagliaio, con quelle soluzioni ‘semplicemente intelligenti’ cui Skoda ci ha abituato. Due ganci hanno il compito di sorreggere eventuali borse, tre nicchie laterali si rivelano provvidenziali ed a catalogo troviamo tre diverse reti di fissaggio (2 verticali, 1 orizzontale) per differenti esigenze.

 

motore

Tra le tre potenze disponibili per il moderno Turbo Diesel 3 cilindri 1.4, abbiamo a disposizione quella centrale da 90 CV (66 kW), in grado di esprimere 230 Nm di coppia a soli 1750 giri.

DSC04852

Dal punto di vista prestazionale, raggiunge i canonici 0-100 km/h in 11,3 secondi, mentre lato consumi i nostri riscontri ci hanno portato a 21 km/litro nel ciclo combinato. Una bella percorrenza, seppure lontana dai 26 km/litro dichiarati da Skoda.

1

All’apertura del tappo serbatoio, scopriamo un’altra soluzione ‘semplicemente intelligente’, ovvero un raschietto del ghiaccio inserito in una apposita slitta del coperchio. Completamente trasparente, ci lascia intravedere una tabella per la pressione degli pneumatici.

A proposito di efficienza, su Fabia Wagon evidenziamo la presenza del sistema di recupero dell’energia in frenata, e lo Start&Stop che durante la nostra prova si è dimostrato piuttosto pigro nelle riaccensioni.

Ancora più in evidenza, le eccellenti qualità del cambio automatico doppia frizione DSG a 7 rapporti, che oltre alla modalità di selezione tiptronic (ovvero manuale) direttamente dalla leva cambio, propone una modalità automatica sportiva che a giri del motore più elevati rispetto alla modalità normale, scala e aumenta le marci avanti automaticamente.

DSC04912

Le tecnologie di motore e cambio, su Fabia Wagon sono enfatizzati dallo sfruttamento della moderna piattaforma MQB che vede l’adozione di un ottimo servosterzo elettromeccanico, in grado di fornire una sterzata diretta e precisa, seppure facile in manovra.

Il suo lavoro, è supportato dal sistema XDS+, un ampliamento funzionale del bloccaggio elettronico del differenziale, in grado di massimizzare efficacemente la trazione in curva e di riflesso la tenuta di strada.

ok

La somma di queste tecnologie, permette a Fabia Wagon di proporre una guida appagante nelle più variegate situazioni di utilizzo. Il motore sorprende in più occasioni, con un allungo determinato ed energico, supportato da un cambio che in modalità Sport riesce anche a far divertire come non ti aspetteresti da una wagon votata all’efficienza energetica.

Tanto più che si tratta di una wagon compatta, apparentemente proiettata verso la logica del compromesso per soddisfare tutti. Invece, una bella plancia e adeguato spazio interno ci fanno sentire su una vettura più grande di almeno un segmento.

E poi, che dire delle tante soluzioni ‘semplicemente intelligenti’ che scopri giorno per giorno? Fabia Wagon raffigura appieno il nuovo corso Skoda, fatto di tecnologie al passo con i tempi e le esigenze di un pubblico attento alla sostanza sotto l’eclettico vestito.

LISTINO: Wagon da 14.380 euro chiavi in mano
VERSIONE IN PROVA: 1.4 TDI Executive DSG– 20.790 euro
GARANZIA: 2 anni
NOTA: caratteristiche e dotazione si riferiscono al modello in prova, alcuni accessori citati potrebbero quindi non far parte della dotazione standard.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 21 aprile 2016