X-Perience veste Seat Ateca di sportività tuttoterreno

By Vetrina

seat_ateca_xperience_3

Ateca X-Perience propone una interpretazione differente del tradizionale Suv. Lo stile è principalmente urbano, ma quest’auto ha nel contempo più capacità di guida fuoristrada di quanto ci si possa aspettare: Seat vuole creare un tipo di vettura tutto terreno inaccessibile per altri Suv concorrenti.

L’obiettivo della X-Perience è proprio sottolineare le caratteristiche tutto terreno della Ateca: per chi vuole avere dall’auto, per i propri passatempi, il proprio stile di vita o semplicemente i propri bisogni, le migliori prestazioni off-road. La Ateca X-Perience è creata per chi userà la vettura soprattutto fuoristrada,  e per gli esigenti guidatori di Suv che necessitano una vettura con qualità per ogni tipo di terreno.

seat_ateca_xperience_2

Gli esterni sono rifiniti con dettagli quali i mancorrenti cromati sul tetto, lo spoiler posteriore che esalta tutto il carattere sportivo dell’auto, i parafanghi montati sul paraurti posteriore e i loghi 4drive e X-Perience sul portellone. Inoltre, un diffusore frontale definisce e protegge la griglia inferiore, a sua volta ripetuta in modo molto piacevole allo sguardo nel posteriore della Ateca X-Perience.

seat_ateca_xperience_4

Anche gli interni, illuminati da luci ambiente a LED, riprendono le tonalità utilizzate per gli esterni della vettura. I colori scelti, come il caffè e il verde, richiamano il terreno e sono accompagnati da cuciture arancio su volante, sedili e leva del cambio, rinforzando così le sfumature tecnologiche della vettura. I sedili sportivi sono rifiniti in pelle scamosciata, mentre le placche di alluminio dei battitacco anteriori sono personalizzate con il logo X-Perience. Sul volante è inoltre presente la sigla “XP” e, aprendo il bagagliaio, è visibile una striscia cromata sul fondo, proprio come nella Leon X-Perience.

Grazie al sistema di frizione Haldex, la distribuzione della coppia tra gli assi avviene in modo estremamente efficiente, per assicurare uno scarico ottimale della potenza al suolo in ogni momento, anche nelle condizioni più difficili. Inoltre, l’avanzato sistema di controllo di trazione XDS permette di distribuire su ogni ruota la potenza necessaria, per procedere senza difficoltà.

seat_ateca_xperience_1

Il propulsore scelto è il 2.0 TDI 190 CV con 400 Nm di coppia massima, abbinato al cambio DSG doppia frizione a sette rapporti con leve al volante. Questa combinazione presenta vantaggi che rendono la vettura piacevole da guidare sia su strada, sia fuoristrada e consente al conducente di godere della versatilità e il divertimento di guida della Ateca X-Perience senza togliere le mani dal volante per utilizzare il cambio.

Non ancora disponibile il listino, che probabilmente proietterà questa versione del Suv spagnolo verso la fascia alta del mercato.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 10 ottobre 2016