Stefano Accorsi interpreta #sensationdriver per Peugeot

By Attualità

Prosegue con successo il sodalizio tra Stefano Accorsi e Peugeot. Dopo gli azzeccati spot pubblicitari è ora la volta di una serie riservata al web che subito incuriosisce: sei episodi, con identico inizio ma differente finale, che vogliono rappresentare sei viaggi, sei storie e sei sensazioni diverse.

La web serie prodotta da Peugeot, ideata e realizzata in collaborazione con Havas Milan, vede Stefano Accorsi regista e protagonista, proponendo sei intense sensazioni sperimentabili a bordo di una Peugeot.

Lo spettatore può scegliere interattivamente quale sensazione vivere: il sito peugeotsensationdriver   consente di interagire con la parte iniziale dell’avventura di Accorsi, attraverso un fermo immagine in stile “sliding doors” che deve essere sbloccato per avere accesso a tutte le storie vissute da Stefano.

I primi tre episodi sono già on-line, gli altri tre saranno pubblicati nelle prossime settimane. Ogni storia ha una chiave di lettura inedita, divertente, positiva.
#gioia, #invidia, #esaltazione, #paura, #orgoglio, #stupore: qualunque sia la scelta, Accorsi si mette in gioco in modo autoironico, leggero e disincantato.

Stefano Accorsi

#sensationdriver segna quindi una nuova tappa nella collaborazione tra Accorsi e Peugeot, oltre alla presenza in voce e video negli spot pubblicitari.

Un rapporto che ha visto momenti importanti come i “Tre viaggi”, i cortometraggi in cui Accorsi firma anche la regia nel 2014, o l’adrenalinica presenza nel film Veloce come il vento in cui Accorsi, Premo Fice come attore dell’anno 2016, Nastro d’Argento e Premio GianMaria Volonté 2016, è alla guida della emblematica Peugeot 205 T16.

Stefano Accorsi, Gianni Canova, Massimo Roserba

Stefano Accorsi, Gianni Canova, Massimo Roserba

Abbiamo partecipato alla presentazione della miniserie, confermando come la longevità della presenza di Accorsi a fianco di Peugeot sia coerente con la scelta di collaborazione che si riflette positivamente su entrambi i protagonisti.

Martedi-50

Da una parte Peugeot ha certamente trovato un testimone che interpreta al meglio lo spirito del Leone, nei confronti del pubblico sia maschile sia femminile, dall’altra Accorsi prosegue la sua poliedrica carriera affrontando sfide che vanno oltre la recitazione.

Bruno Bianchi

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 27 febbraio 2017