Peugeot Partner Tepee guarda al futuro e diventa Electric

By Vetrina

peugeot partner elettrico 1

E’ stato uno dei protagonisti sullo stand ginevrino di Peugeot, nell’angolo dedicato alla mobilità elettrica, a due o quattro ruote. Con Partner Tepee anche il multispazio si converte alla mobilità sostenibile, ed a bassi costi d’esercizio, garantita dalla trazione totalmente elettrica.

Occorre attendere settembre, per conoscere il listino di questo veicolo, e di conseguenza poterlo ordinare in concessionaria. Di certo, nel considerarne il prezzo occorre ricordarsi che il vantaggio ambientale si somma ai ridotti costi d’esercizio, garantiti dalla possibilità di fare un pieno di energia per un costo decisamente più ridotto rispetto alle alternative con motore termico, in media 4 volte meno.

Il tutto con una autonomia di omologata in 170 km, ben al di sopra della percorrenza media giornaliera che contraddistingue questo tipo di van da lavoro.

peugeot partner elettrico 2

Ed a proposito di motore, ricordiamo anche la manutenzione del motore elettrico da 67 CV (49 kW) è parecchio più economica, come sottolinea lo stesso costruttore dichiarando un risparmio del 30%. Manutenzione ogni 2 anni o 40.000 km, senza necessità di cambio dell’olio, cinghia e liquido di raffreddamento. Garanzia di 8 anni o 100.000 km per batteria di trazione, e 5 anni o 50.000 km sulla catena di trazione elettrica.

Senza considerare l’aspetto fiscale che prevede l’esenzione delle tasse automobilistiche per cinque anni. Dopodiché, si dovrà corrispondere una tassa pari ad un quarto dell’importo previsto per i corrispondenti veicoli con motore termico.

Vantaggi anche sul fronte delle polizze assicurative, con un costo che si riduce dal 30 al 50%, ed ulteriori benefici in termini di mobilità con l’accesso gratuito nelle zone cittadine a traffico limitato, oltre al parcheggio gratuito sulle strisce blu.

peugeot partner tepee elettrico 3

I due gruppi di batterie agli ioni di litio da 22,5 kW/h sono montati sul pianale del veicolo, uno per ogni lato del retrotreno per un baricentro basso che favorisce maneggevolezza e comportamento dinamico.

Una soluzione che preserva abitabilità e volume del bagagliaio, mantenendo le prerogative di un veicolo multiuso come Partner Tepee.

Per la ricarica, sono due i modi proposti:

  • normale da presa di corrente domestica, con 8 ore e mezzo, 12 oppure 15 ore in base all’amperaggio della presa
  • rapida con l’80% della carica in 30 minuti grazie allo standard CHAdeMO

peugeot partner tepee electric 5

Cambio automatico e silenziosità della trazione, uniti alla pronta disponibilità di tutta la coppia offerta dal motore elettrico, favoriscono il confort di chi per lavoro passerà parecchio tempo a bordo di questo veicolo.

Tempo che grazie alla climatizzazione 100% elettrica, risulterà in un abitacolo riscaldato in pochissimi minuti nel periodo invernale. Un vantaggio pratico tutt’altro che scontato, che si aggiunge ai numerosi ingredienti che stanno favorendo la diffusione della trazione elettrica per uso professionale.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 3 aprile 2017