La febbre Suv contagia Francoforte 2017

By Saloni

BMW X7

Non si erano mai visti così tanti Suv, come all’edizione 2017 di IAA, il Salone dell’Auto di Francoforte che si apre proprio oggi, all’insegna di tante diserzioni da parte di diversi costruttori. Chi c’è, non si tira però indietro nel presentare interessanti novità, che non mancheranno di appagare i numerosi visitatori.

Giallo, arancione, blu e rosso. Colori accesi per la carrozzeria delle tante novità Suv, in buona parte configurate nel segmento B-Suv, riservato a modelli che rientrano nei 4,2 metri di lunghezza complessiva.

Sono i modelli, che stanno rapidamente affiancando le tradizionali vetture di analoga lunghezza. Una vera e propria sostituzione, di cui tutti i costruttori hanno da tempo la consapevolezza, come dimostra l’ondata di nuovi modelli in fase di lancio.

DSC09268

Ma per quanto possano essere belli i Suv di ultima generazione, dobbiamo ammettere che in Germania è un piacere vedere vetture sportive, sia nel vestito originale, sia in quello dei grandi preparatori tedeschi.

DSC09110

Siamo nel Paese in cui la velocità non viene solo dichiarata, ma anche praticata sui (sempre meno) tratti autostradali in cui dare libero sfogo ai cavalli disponibili. Per qualche modello, come la Honda in foto, si tratta comunque di versioni ad esclusivo uso agonistico.

DSC09165

Le trasparenze dei vistosi cerchi, non nascono la bellezza di una componentistica di pregio, come quella della McLaren 570S Spider.

McLaren 570S Spider

McLaren 570S Spider

Ma anche le berline in un discreto vestito grigio, riescono a sedurre, ad esempio come solo Lexus sa fare con le tecnologie di prossima generazione. Un percorso che il gruppo Toyota conosce bene, e su cui continua ad investire, come dimostra lo sviluppo delle batterie di trazione a stato solido, destinate a rivoluzionare nuovamente la mobilità elettrica.

Lexus LS

Lexus LS

In concomitanza con l’inaugurazione del Salone, si sono di fatto sprecate le dichiarazioni di chi promette una offensiva elettrica, e forse adesso ci siamo veramente, ora che la Cina (e stiamo parlando del secondo mercato al Mondo) sembra sul punto di passare alla mobilità totalmente elettrica nei prossimi anni.

DSC09278

Una mobilità che probabilmente non limiterà la crescita del fenomeno Suv, magari di lusso. Nel frattempo, tra le assenze di Francoforte 2017, si segnala Jeep. FCA ha portato Ferrari e Maserati, tralasciando curiosamente proprio il marchio che ha contribuito a generare il fenomeno Suv.

Bruno Bianchi

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 11 ottobre 2017