Bologna Motor Show 2017: Citroen

By Saloni

La firma di Citroen è diventato uno slogan: con ‘ispirati da te’ il marchio propone le ultime novità di casa, che guarda caso risultano anche tra le più gettonate del momento. 

Sotto la sigla C3, si esibiscono oggi due vetture accomunate dalla compattezza e dalle forme giovanili, che ammiccano verso una clientela ad ampio spettro. Da una parte la berlina C3 e dall’altra il suv C3 Aircross, che cavalca l’onda lunga di un mercato che vuole a gran voce questa tipologia di carrozzeria.

Elena Fumagalli, responsabile comunicazione Citroen, non ha dubbi sui primi riscontri per C3 Aircross: “vengono apprezzati il design, i colori e la personalità originale che rispecchiano lo spirito di Citroen. Una vettura da utilizzare quotidianamente, con protezione e robustezza all’esterno, ma all’interno una abitabilità e modularità da riferimento nel segmento”.

I due modelli hanno evidenti elementi stilistici comuni, con il mercato che ha già decretato un forte interesse per C3 berlina e la sua gamma che abbraccia motori Diesel, benzina, Gpl e cambio manuale piuttosto che automatico. Il pubblico ha anche gradito l’ospitalità di un abitacolo, che risulta più spazioso rispetto a diversi concorrenti.

Il comfort del mondo C3, berlina ed Aircross, viene anche suggerito dall’allestimento dello stand di Bologna, rispecchiando la filosofia dello star bene, tanto cara a Citroen. Lo stile fa parte della ‘Maison Citroen’, con cui verranno gradualmente personalizzate le concessionarie del marchio.

Un’altra C3 troneggia però sullo stand Citroen, si tratta della C3 WRC impegnata nel Mondiale Rally e con due vittorie nel corso della stagione: sintetizza efficacemente l’impegno del costruttore che dal 1999 è impegnato in questa combattuta competizione.

Il suo colore rosso è ripreso anche dalla e-Mehari, la cabrio che richiama nelle forme il modello originale, ma che viene ora proposta in versione totalmente elettrica, con un carattere perfettamente allineato agli slogan di Citroen.

Bruno Bianchi

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 13 dicembre 2017