Bologna Motor Show 2017: Peugeot

By Saloni

Siamo in chiusura d’anno, e le soddisfazioni in casa Peugeot non sono certo mancate. La 3008 è diventato il primo suv ‘Auto dell’anno’, le competizioni del Mondo Rally hanno portato 5 titoli ed il decimo titolo, ma anche la vittoria nel Campionato Piloti Junior.

Ma le celebrazioni non fermano l’effervescenza del marchio, che a Bologna porta i suoi cavalli di battaglia, saldamente presenti nella classifica dei modelli più venduti in Italia.

L’abitacolo di 3008 e 5008 non è più una novità, ma continua a mostrarsi distintivo nel panorama automobilistico internazionale grazie alla struttura del ‘cruscotto intelligente’  che vuole il volante più compatto e maneggevole. Una caratteristica che viene ulteriormente apprezzata in manovra, su questi grandi suv.

La strumentazione virtuale, rappresenta un ulteriore elemento distintivo, apprezzato grazie alle numerose possibilità di personalizzazione.

“Grazie alle nostre soluzioni, ed al sistema automatico di assistenza alla guida ADAS – sottolinea dallo stand Peugeot Giulio Marc d’Alberton, responsabile comunicazione del marchio – i suv 3008 e 5008 alzano oggi l’asticella della sicurezza tipica a questo segmento di appartenenza”.

La versione di 3008 portata al Motorshow, è in allestimento ‘Crossway’ ed arriva nel 2018. Esternamente si differenzia per l’originale badge – bussola Crossway nera con inserti colorati Emerald e Pirite, riportante le coordinate geografiche di Peugeot Avenue, sugli Champs Elysée.

Tra le novità proposte per l’abitacolo: cuciture Blu Miramare su interno misto Tep Prestige-Alcantara nero e tappetini con inserti Blu Miramare, le soglie porta con la scritta serigrafata “Crossway” ed altri dettagli che rendono questo allestimento particolarmente ricco.

Giulio Marc d’Alberton, decide di posare con la 208 T16 guidata da Paolo Andreucci ed Anna Andreussi, vincitrice del Campionato Rally 2017 ed emblema dei successi sportivi del Leone. “Peugeot è il marchio estero più vincente nei campionati italiani Rally – dice con soddisfazione – 208 è una vettura iconica che declina il massimo della sportività nelle competizioni”.

Peugeot 208 Black Line arriva nel 2018, con soli 1200 esemplari disponibili e dal design decisamente personale. Connotazione ‘black’ con dettagli in bianco, oltre a numerosi dettagli che richiamano questo mix estetico, ed in evidenza i grintosi cerchi in lega.

A bordo troviamo di serie il ‘Mirror Link’, sistema che specchia il nostro smartphone con l’impianto infomediale di 208.

Immancabile 308, da poco rinnovata in numerosi dettagli, e portata a Bologna in versione berlina, seppure la Wagon non meriti minore attenzione, visti i riscontri commerciali nel mercato italiano.

All’interno di 308, troviamo la novità EAT8, ovvero il cambio automatico ad 8 rapporti presente per la prima volta su di una Peugeot, ed abbinato in fase di lancio al Diesel 180 CV.

Bruno Bianchi

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 13 dicembre 2017