Bollino vignetta autostrada Slovenia 2018

By Attualità

slovenia

Con le due oppure le quattro ruote, ogni viaggio sulle autostrade della Slovenia necessita del pagamento di un pedaggio, espresso attraverso l’acquisto di una vignette da esporre sul parabrezza del nostro veicolo.

Il primo passo per scegliere la vignette, è definire la durata del nostro transito in territorio sloveno:

  • annuale valido dal 1 dicembre dell’anno precedente al 31 gennaio dell’anno successivo
  • semestrale si intende valido per 6 mesi dalla data di acquisto
  • mensile decorre dal momento dell’acquisto del bollino fino allo stesso giorno del mese successivo
  • settimanale si intendono i sette giorni solari consecutivi alla data scelta dall’utente al momento dell’acquisto

QUANTO COSTA
A questo punto dobbiamo considerare che la classe di pedaggio varia in funzione del tipo di veicolo.classi di pedaggio

Classe 1 riservata alle moto

  • annuale 55 euro
  • semestrale 30 euro
  • settimanale 7,50 euro

Classe 2a per le tradizionali auto e camper di piccole dimensioni, comunque con massa inferiore alle 3,5 tonnellate:

  • annuale 110 euro
  • mensile 30 euro
  • settimanale 15,00 euro

Classe 2b per i veicoli che superano le 3,5 tonnellate:

  • annuale 220 euro
  • mensile 60 euro
  • settimanale 30,00 euro

DOVE SI ACQUISTA
In Slovenia possiamo fare affidamento sui distributori di carburante, uffici postali e qualche edicola. Se volete effettuare l’acquisto prima di attraversare il confine, in Italia potete rivolgervi alle agenzie ACI, ai distributori di carburante, alle tabaccherie ed edicole in prossimità dei valichi.

COME SI USA
Lo stesso punto vendita, provvede alla convalida del bollino tramite foratura, dopodiché il contrassegno autoadesivo deve essere incollato sul parabrezza per un facile controllo. Per le moto, l’applicazione deve essere su una parte visibile e difficilmente sostituibile del veicolo.

LE SANZIONI
L’acquisto del bollino non va sottovalutato, poiché le multe sono parecchio salate: da 300 a 800 euro. Una sanzione, che viene applicata anche in caso di mancata applicazione del contrassegno.

Da ricordare infine, che in Slovenia come in Italia, vige l’obbligo delle luci anabbaglianti accese anche di giorno.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 5 aprile 2018