Peugeot 208 diventa anche Black Line

By Vetrina

L’esposizione durante l’ultimo Salone di Bologna, anticipava la disponibilità della edizione limitata Black Line, con cui Peugeot aggiunge valore alla compatta 208. Tiratura limitata a soli 1.200 esemplari, per una versione che punta con decisione sulla personalità estetica.

Infatti, 208 Black Line fa dello stile uno dei suoi punti di forza, e si caratterizza per i cerchi in lega 16” Titane di colore nero con inserti bianchi. Sono presenti delle personalizzazioni nere (che richiamano la definizione di ‘Black’) sempre con inserti bianchi, sulla calandra, sui retrovisori esterni e sul profilo dei fendinebbia.

Grazie anche a questi elementi Black, cui si aggiungono il volante in pelle nera con cuciture ed inserto cromo-satinato ed i vetri posteriori oscurati, la nuova serie limitata di 208 ha un look inedito ed un piacevole tocco orientato al dinamismo.

Inoltre, grazie alla tecnologia Mirror Screen, presente di serie, è una vettura sempre “connessa”. Questa tecnologia permette di interfacciare il proprio smartphone allo schermo del touch screen centrale presente in plancia grazie al protocollo Apple CarPlay o Android Auto. Maggiore sicurezza durante la guida ma anche grande comodità.

Proposta con carrozzeria tre e cinque porte – nelle 4 tinte Grigio Hurricane, Bianco Banchisa, Rosso Rubino, Nero Perla – Peugeot 208 Black Line è disponibile con le due motorizzazioni “cuore di gamma”: benzina PureTech 82 e diesel BlueHDi 75, entrambe guidabili anche da neopatentati.

Il listino esordisce a 15.850 Euro per il benzina 82 CV e 17.550 Euro per il Diesel 75 CV nelle versioni 3 porte, con 700 Euro in più si passa invece alla 5 porte.

LEGGI ANCHE: Prova Peugeot 208

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 19 febbraio 2018