Riflettori puntati su Lexus UX

By Novità

E’ senza dubbio una delle stelle più brillanti del Salone di Ginevra edizione 2018. UX diventa il primo Urban Crossover compatto di Lexus, progettato per i clienti dallo stile di vita moderno e attivo, che reinterpreta il concetto di auto lussuosa.

Per vederla su strada occorre attendere l’inizio del 2019, con un obiettivo di vendita già dichiarato in maniera decisamente ambiziosa: raddoppiare i volumi di Lexus in Italia.

Un compito importante, che sarà facilitato da un mercato che continua ad essere ricettivo nei confronti delle carrozzerie suv/crossover, da un trend positivo del comparto lusso e dalla evoluzione delle motorizzazioni in linea con l’offerta Lexus che attinge a piene mani dalla tecnologia ibrida.

Lexus UX presenta un’identità unica che spicca nel segmento grazie ad uno stile senza precedenti realizzato con la collaborazione dei team di sviluppo, capaci di creare la massima armonia tra gli interni e gli esterni della vettura.

Con il nuovo UX, l’obiettivo era di allontanarsi dalle classiche linee dei crossover per ottenere un design più compatto, capace di unire solidità ed eleganza, rompendo con le convenzioni del segmento e realizzando un prodotto maggiormente dinamico e distintivo.

UX misura 4.495 mm di lunghezza, 1.520 mm di altezza e 1.840 mm di larghezza, con un passo di 2.640 mm.

A detta del costruttore, le proporzioni della vettura assicurano una manovrabilità eccellente ed un grande coinvolgimento alla guida, tanto da offrire al cliente la sensazione di essere al volante di una hatchback piuttosto che di un Suv.

Il team di design ha voluto cancellare il confine tra gli interni e gli esterni della vettura con l’obiettivo di realizzare una continuità tra le due cifre stilistiche: un concetto che appare evidente se si osserva il lato guida, dove la sezione superiore del quadro strumenti sembra estendersi fino ad oltrepassare il parabrezza.

Il principio ‘postazione di comando’ concentra le funzioni principali del veicolo attorno alla posizione di controllo del guidatore ed offre elevata fruibilità della consolle centrale, in questo caso integrando tutti i comandi del sistema audio in uno spazio grande quanto il palmo di una mano.

Il nuovo UX è il primo modello Lexus ad offrire un nuovo rivestimento ispirato alla velinatura del washi, la carta giapponese, molto diffusa nelle abitazioni del Sol Levante: realizzata secondo la lor tradizionale tecnica, questa superficie assicura all’abitacolo un senso di calore e di comfort.

Il nuovo Lexus UX 250h monta un sistema ibrido/elettrico di nuova generazione, dotato di un motore termico 2.0 4 cilindri e di cambio elettronico a variazione continua (E-CVT). La trasmissione sarà disponibile tanto con trazione anteriore quanto con sistema E-Four di Lexus.

La nuova unità dimostra un’elevatissima efficienza termica e una straordinaria potenza, pari a 178 cavalli/131 kW. Il sistema monta un nuovo differenziale e una nuova Unità di Controllo della Potenza leggeri e compatti, progettati per minimizzare le perdite di potenza dovute al calore e agli attriti.

La nuova batteria al nichel-metallo idruro (NiMH) prevede una struttura rivista e un sistema di raffreddamento più compatto che ne riducono le dimensioni, consentendo la sistemazione dell’unità sotto la seduta posteriore, minimizzandone quindi l’intrusione nel vano di carico.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 21 marzo 2018