Bmw porta la mobilità elettrica al Museo

By Attualità

Appuntamento al Museo Bmw di Monaco di Baviera: il 23 marzo apre la nuova mostra temporanea concentrata sul marchio Bmw i e suoi protagonisti i3 ed i8. La mostra è intitolata “Bmw i. Visionary Mobility” dura 18 mesi e presenta la mobilità del futuro ed i prototipi che l’hanno interpretata.

Un percorso a tema di circa 30 stazioni racconta le peculiaritá della mobilità elettrica, la scelta di materiali sostenibili e le sfide della mobilità futura ad emissioni zero. Ciò porta il Museo Bmw su un nuovo percorso – per la prima volta, la storia, il presente ed il futuro della mobilità si ritrovano sotto uno stesso tetto.

Il percorso tematico attraverso la nuova mostra temporanea inizia dalle origini dell’esigenza di mobilità sostenibile e dal suo habitat d’elezione: gli spazi urbani, particolarmente le megacity. Installazioni imponenti, che hanno come fonte d’ispirazione le risorse e le emissioni, mettono in luce le sfide con cui la nostra società si deve confrontare e indicano le opportunità offerte attualmente dall’elettromobilità.

Nella zona “Architettura e Propulsore”, i visitatori vengono inizialmente introdotti nella struttura di base fondamentalmente nuova della costruzione di un veicolo – la cellula LifeDrive. Viene anche presentato loro il motore elettrico e le tecniche per immagazzinare l’energia ad alto voltaggio. L’elemento centrale che incarna questi aspetti è la concept car “Megacity Vehicle” presentata per la prima volta al Salone internazionale IAA.


La penultima area tematica porta l’attenzione del visitatore di nuovo sull’ambiente di vita urbano dove concetti come car-sharing, reti di ricarica ed app, che offrono soluzioni attraverso moderni servizi della mobilità, sono già stati adottati. La vita quotidiana di molte persone è inconcepibile senza questi elementi. Gli ultimi sviluppi, come Bmw Connected, mettono in luce la tendenza verso una guida personalizzata e collegata in rete.

L’Urban Lounge mostra vari progetti che completeranno in futuro la gamma di prodotti di diversi provider di servizi nelle grandi città. La mostra termina con uno sguardo al futuro. La piattaforma più importante, intitolata “Visionary Mobility”, è dedicata all’ulteriore convergenza del marchio Bmw i e delle sue prestazioni pionieristiche nell’area della guida autonoma.

La nuova mostra temporanea “BMW i. Visionary Mobility” sarà aperta nella rotonda del Museo BMW a partire dal 23 marzo 2018 e chiuderà a settembre del 2019. L’ingresso alla mostra temporanea sarà compreso nel prezzo del biglietto ordinario.

Ulteriori informazioni su: www.bmw-museum.de

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 19 maggio 2018