Con Audi Q8 arriva il suv coupé

By Novità

Viene già definito da Audi come il nuovo volto per la nutrita famiglia di suv Q. Design espressivo, abitacolo raffinato e sterzo integrale unito alla trazione quattro: è il biglietto da visita di Q8, l’ammiraglia crossover dei Quattro Anelli.

Q8 diventa il Suv più sportivo e raffinato di casa Audi. Grazie a una lunghezza di 4,99 metri, una larghezza di 2 metri e un’altezza di 1,71 metri, il suv coupé appare più largo, corto e basso rispetto alla “sorella” Q7. Con un passo di quasi tre metri, Audi Q8 può contare su di un abitacolo generosamente dimensionato per cinque persone.

Audi Q8 riprende il nuovo linguaggio stilistico Audi inaugurato con l’ammiraglia A8, e  porta al debutto il nuovo volto della famiglia Q. Sei lamelle cromate verticali rafforzano l’imponenza della calandra. Un’ampia maschera, verniciata a richiesta a contrasto, collega la griglia frontale ai proiettori. L’aggressività del look, viene ulteriormente rafforzata dal prominente spoiler anteriore e dalle grandi prese d’aria.


L’andamento del tetto è in stile coupé, complici le portiere prive di cornici, e termina con uno spoiler aerodinamico al tetto. La linea assume uno sviluppo leggermente arcuato sino ai montanti posteriori inclinati.

L’illuminazione è affidata ai proiettori a Led di serie, disponibili a richiesta nella variante a Led Matrix HD. In questo caso, l’andamento delle luci diurne a carattere digitale è per la prima volta marcatamente tridimensionale. Anche i gruppi ottici posteriori si avvalgono di una struttura tridimensionale simile e sono collegati da una banda luminosa caratterizzata da una superficie di fondo nera.

Elemento centrale dell’abitacolo di Audi Q8 è il display superiore tattile. Inserito in un’ampia superficie nera, una volta spento risulta pressoché invisibile in virtù del look pannello nero.

In condizioni d’oscurità, l’illuminazione dei profili enfatizza il design degli interni e retroillumina il badge quattro lavorato al laser, collocato in corrispondenza del cassetto portaoggetti.

Lo spazio a disposizione, viene dichiarato da Audi come superiore alle dirette concorrenti. Il bagagliaio può contare su di una capacità di 605 litri, incrementabile a 1.755 litri abbattendo gli schienali.

Audi e trazione quattro costituiscono un binomio inscindibile: in condizioni ordinarie, il differenziale centrale meccanico ripartisce la coppia tra avantreno e retrotreno secondo il rapporto 40:60.

Grazie alla generosa altezza dal suolo, sino a un massimo di 254 mm, agli sbalzi ridotti e al sistema di assistenza alla discesa, Q8 è in grado di proseguire la marcia anche là dove terminano le strade asfaltate. I Clienti del Suv coupé possono scegliere fra tre varianti d’assetto. Gli ammortizzatori regolabili sono di serie.

A richiesta sono disponibili le sospensioni pneumatiche adattive con taratura dell’assetto variabile. Queste sospensioni possono essere regolate in base a quattro setup mediante il controllo della dinamica di marcia e consentono di variare sino a 90 mm l’altezza da terra della vettura.

Tutti i motori di Q8 risultano potenti e al tempo stesso efficienti grazie alla tecnologia ibrida leggera. Questa integra una batteria agli ioni di litio, e un alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) in una rete di bordo principale a 48 Volt. In fase di decelerazione, l’RSG può recuperare sino a 12 kW di potenza. Grazie alla tecnologia ibrida è possibile avanzare a lungo per inerzia a motore spento, mentre il sistema start/stop è attivo già da 22 km/h.

Alla base della dotazione di sicurezza, troviamo la centralina dei sistemi di assistenza alla guida centrale, di serie, che realizza un’immagine continua dell’ambiente circostante la vettura. In funzione dell’equipaggiamento, la centralina riceve i dati da cinque sensori radar, cinque telecamere, dodici sensori a ultrasuoni e uno scanner laser.

Il lancio del nuovo Suv coupé avverrà nel corso del terzo trimestre del 2018, con un listino base ipotizzabile da 70.000 Euro, pronto a superare i 100.000 Euro sui motori ed allestimenti più prestigiosi.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 14 giugno 2018