Nuova Ford Focus

By Vetrina

A 20 anni dalla prima generazione, Ford presenta la berlina compatta Focus puntando sulla personalità di uno stile elegante e dalle linee morbide. Le numerose innovazioni presenti, hanno di fatto portato il listino ad un livello importante, che potrebbe anche essere di difficile accettazione da parte del mercato italiano.

Dopo avere dichiarato il proprio interesse unicamente per suv e pick-up nel mercato nordamericano, il costruttore rinnova in maniera consistente la sua berlina compatta per eccellenza. Un investimento che segna i 20 anni dalla prima generazione di Focus, e che porta tecnologie già presenti su diversi modelli dello stesso marchio.

La nuova Focus è anche la prima Ford, in Europa, a offrire il visore a sovrimpressione per tenere gli occhi sulla strada, grazie alla proiezione delle informazioni utili sulla superficie interna del parabrezza. L’Assistente per il parcheggio, consente invece di effettuare manovre di parcheggio completamente automatizzate con la semplice pressione di un pulsante.

Le motorizzazioni disponibili per la nuova Focus includono una versione ottimizzata del pluripremiato benzina EcoBoost 1.0 di Ford, con la novità della tecnologia di disattivazione dei cilindri di Ford per i motori a 3 cilindri. I nuovi motori diesel EcoBlue da 1.5 e 2.0, offrono invece elevata efficienza in termini di consumo di carburante. La nuova trasmissione automatica a 8 rapporti adatta la marcia allo stile di guida, e può essere controllata grazie all’elegante ed ergonomica manopola.

Disponibile in cinque porte e wagon, la gamma Focus propone la pratica Plus, l’elegante Titanium, la sportiva ST-Line, e l’esclusiva Vignale oltre alla prima versione crossover: la Focus Active.

Con un listino che parte da 28.750 Euro, Nuova Focus probabilmente faticherà nel valorizzare l’evoluzione tecnologica di un aggiornamento così importante, in un momento storico in cui le preferenze del pubblico sono nettamente a favore dei suv.  Non di meno, va dato atto a Ford di essere riusciti a proporre uno stile personale, ed in linea con il lavoro iniziato sulla ancora più compatta Fiesta.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 3 luglio 2018