Nuova Volvo S60

By Novità

Stiamo per entrare in una battaglia commerciale tra continenti, ed il lancio della lussuosa berlina Volvo S60 apre un nuovo capitolo. Prodotta negli Stati Uniti, ma con ambizioni anche per il mercato europeo, la vettura è già stata definita come una delle Volvo più entusiasmanti mai realizzate.

Una definizione del Presidente di Volvo Cars, che risente di un comprensibile orgoglio, ma che potrebbe anticipare il crescente interesse del segmento del lusso verso le berline sportive. Un interesse che ora dovrà misurarsi con lo sviluppo della anticipata guerra commerciale tra Stati Uniti, Europa e Cina. Un altro mercato quest’ultimo, su cui Volvo punta per S60 e che potrebbe vedere l’imposizione di dazi proprio per la sua produzione americana.

La nuova S60 è anche la prima Volvo ad essere proposta senza una versione Diesel, una decisione che riconferma l’impegno della Casa, la prima nel settore ad annunciarlo, nei confronti dell’elettrificazione e indica un futuro a lungo termine non più legato al tradizionale motore endotermico.

Per la nuova S60 saranno disponibili due motori ibridi ‘con la spina’ benzina turbo e sovralimentati: l’unità ibrida plug-in T6 Twin Engine di Volvo con trazione integrale, in grado di sviluppare una potenza complessiva di 340 CV, e il pluri-premiato ibrido plug-in T8 Twin Engine con trazione integrale da 400 CV. Al momento del lancio saranno inoltre proposti i già noti motori benzina T5 e T6 di Volvo.

Per la prima volta in questa classe di appartenenza, i clienti potranno scegliere la nuova S60 attraverso Care by Volvo, il servizio di Volvo Cars che consente di entrare in possesso della vettura in modalità di abbonamento, invece che di acquisto, senza il versamento di alcuna somma iniziale ma semplicemente pagando un canone fisso mensile.

La nuova S60 condivide l’Architettura di Prodotto Scalabile di Volvo Cars, la tecnologia di sicurezza e il sistema infomediale che fa di questa berlina una delle automobili più sicure su strada.

La tecnologia City Safety con frenata automatica aiuta il conducente a evitare scontri potenziali, ed è l’unico sistema oggi sul mercato in grado di rilevare la presenza di pedoni, ciclisti e animali di grandi dimensioni. In anteprima assoluta nel segmento delle berline di medie dimensioni, il sistema City Safety ora attiva la frenata automatica per ridurre il rischio di potenziali collisioni.

Il sistema Pilot Assist disponibile su richiesta – che assiste il guidatore in fase di sterzata, accelerazione e frenata sulle strade ben segnalate e a velocità fino a 130 km/h – è stato ottimizzato per quanto riguarda le prestazioni in curva.

Le versioni elettrificate della nuova S60 includono anche quella con assetto prestazionale, ribattezzata Polestar Engineered e sviluppata da Polestar, la divisione sportiva di Volvo Cars per i modelli elettrici.

La versione Polestar Engineered sarà disponibile esclusivamente con motore ibrido plug-in T8 Twin Engine, e si configura con una offerta completa che prevede l’ottimizzazione dei cerchi, del sistema frenante, delle sospensioni e della centralina elettronica della vettura, portando a ben 415 CV la potenza complessiva dell’unità T8 della S60.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 10 luglio 2018