Mazda 3

By Vetrina

Presentata nel 2003, la due volumi Mazda si rinnova, mantenendo intatti quei particolari che l’hanno contraddistinta fino ad oggi. Arriva un look più aggressivo e il carattere mira ad essere maggiormente sportivo.

Come affermato dal Capo Progettista Kunihiko Kurisu: ‘Siamo rimasti fedeli all’identità del modello originario, e allo stesso tempo abbiamo reso il design ancora più espressivo.’ Sul frontale spicca un nuovo design deciso e aggressivo, con la sezione inferiore della mascherina anteriore integrata nella griglia a 5 punte. L’aerodinamica è stata migliorata, con un coefficiente di resistenza (Cx) di appena 0,28. Valori fra i migliori del segmento. Si è ottenuta di conseguenza una riduzione della rumorosità rispetto alla versione precedente di Mazda 3. Grazie agli interventi sull’aerodinamica, alla maggiore rigidità delle sospensioni, all’utilizzo di materiale per lo smorzamento delle vibrazioni ed alla maggiore rigidità della carrozzeria e dei vari pannelli. Le linee lievemente ricurve, lungo le fiancate, e la pronunciata linea del profilo, trasmettono sportività e dinamicità. Rispecchiando il concetto di design condiviso con Mazda 2 e Mazda 6.

Numerose le novità all’interno: Display multi informazione (MID), controllo interattivo dell’illuminazione e sistema con luci di accesso, sedili sportivi , impianto stereo surround Bose e molto altro.

Due le motorizzazioni Diesel da 1,6 e 2,2 litri. Due anche quelle a benzina da 1,6 e 2,0 litri. Tutte disponibili in due vesioni: ‘alta potenza’ e ‘standard’. I motori Diesel sprigionano un massimo di 185 CV, quelle benzina 150 CV. Tutte le motorizzazioni rispettano le normative anti inquinamento Euro 5 (con filtro antiparticolato di serie per i diesel). Il prezzo di partenza per Mazda 3 è di 17.900 euro.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 23 gennaio 2009