18 giugno 2009 Redazione Autointhecity

Ford C-Max GPL

Ford C-Max è disponibile con una nuova motorizzazione 2000 a doppia alimentazione benzina e GPL. Il veicolo, votato ad un utilizzo famigliare, risulta così più vicino alle odierne problematiche ambientali.

Si tratta di un motore 2.0 benzina da 145 CV con valvole rinforzate, equipaggiato con un kit di alimentazione GPL fornito da ‘BRC Equipment’ di Cherasco (CN). Il serbatoio GPL è posizionato nell’alloggiamento del ruotino di scorta, ed ha una capacità di 48 litri per un’autonomia di oltre 400 Km.

Il sistema a gas garantisce il massimo livello di compatibilità con il sistema di alimentazione originario, mantenendo sostanzialmente inalterata la diagnostica di controllo motore, ma al tempo stesso consentendo un funzionamento ottimale anche in condizioni d’uso particolari.
Il controllo della quantità di carburante inviata ad ogni cilindro del motore, è svolto dagli elettroiniettori in fase gassosa, che permettono di dosare il gas, e di introdurlo direttamente in ogni singolo condotto del collettore d’aspirazione.

Le rimanenti soluzioni estetiche e tecniche rimangono invece inalterate. La linea di Ford C-Max risulta sobria e filante. La sua semplicità, mantiene alto il ‘family feeling’ dettato da Ford. L’ampia presa d’aria frontale ricorda da vicino la sorella Focus, mentre le linee spigolose donano un tocco di sportività all’auto. Ford C-Max sembra progettata appositamente per un utilizzo famigliare. Merito della buona abitabilità a bordo e dei sistemi di sicurezza installati: airbag pilota, passeggero, laterali e a tendina.

Il prezzo di listino di Ford C-Max GPL è di 21.000 euro.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter