Black Edition per Nissan Qashqai

By Vetrina

Nissan-Qashqai-Black-Edition

Prosegue il filone delle edizioni speciali, ora con Nissan Qashqai Black Edition, che ambisce a fissare nuovi standard per i crossover con il suo design esclusivo. Una serie di miglioramenti stilistici proiettano questo Suv nella fascia premium del segmento. Per assicurarne l’esclusività, la produzione di Qashqai Black Edition sarà limitata a 3.360 unità per tutta Europa. 

Basata sull’allestimento Tekna a cui sono stati aggiunti elementi stilistici di pregio quali: eleganti cerchi in lega di colore nero da 19” ‘Ibiscus’, battitacco portiere personalizzato, rifiniture esterne cromate all’anteriore e al posteriore e Tetto Panoramico con sistema oscurante “one touch”. E’ l’unico Qashqai nella gamma che offre di serie tutte queste caratteristiche premium.

E’ compreso di serie il sistema Nissan Safety Shield per la sicurezza e assistenza alla guida, che prevede: avviso cambio corsia involontario, fari abbaglianti automatici, riconoscimento segnaletica stradale, dispositivo frenata d’emergenza, sistema di copertura angoli ciechi, allerta oggetti in movimento e rilevamento di attenzione del conducente.

Ulteriori contenuti prestigiosi sono rappresentati dagli interni in pelle nera, dal dispositivo di parcheggio assistito, dai fari bi-LED e dall’avanzato sistema di navigazione e intrattenimento Nissan Connect. Quest’ultimo è basato su un touch-screen integrato ad alta risoluzione da 7” e comprende la radio digitale DAB e il sistema di navigazione satellitare. Nelle dotazioni di serie è presente anche l’AroundView Monitor, che facilita le manovre a bassa velocità.

Nissan-Qashqai-Black-Edition

Qashqai Black Edition è disponibile nella colorazione esterna Pearlescent Black metallizzato, per un eccezionale aspetto totalmente nero. Per quanto riguarda motorizzazioni e trasmissioni si potrà scegliere tra motore 1.6 dCi da 130CV, 2WD e cambio X-Tronic proposto a 35.540 euro, oppure motore 1.6 dCi da 130CV, 4WD e cambio manuale a 6 marce con un listino di 35.950 euro.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 18 luglio 2016