Parigi 2016: il cliente al centro dell’universo DS

By Attualità

dsc03962

DS E-Tense

Continua il percorso intrapreso da DS, che sfrutta Parigi per abbinare i suoi modelli a tecnologia di livello e servizi esclusivi. Consolidamento dell’immagine di marca, con in evidenza l’attenzione al cliente, espressa al vertice con ‘Commande Spéciale’ e l’esperienza di ‘Only You’.

Elena Fumagalli, responsabile comunicazione della marca DS, ci accompagna alla scoperta degli angoli che dividono lo stand DS. Una divisione che aiuta a comprendere le differenti fasi che elevano una vettura oltre la soglia del lusso, come vuole il posizionamento odierno di quella che in gergo potrebbe essere quasi definita ‘maison’.

ds_parigi_2016_1

L’esperienza parte dal passato, e la sagoma inconfondibile della progenitrice di tutte le DS è sempre presente, a ricordare la storia di un marchio che sin dagli esordi ha voluto fare scalpore, come si conviene nel mondo della moda da cui DS attinge numerosi elementi, anche nell’approccio di comunicazione.

ds_parigi_2016_2

“La presenza di DS al Salone è all’insegna dell’eleganza, del savoir-faire, della personalizzazione e della tecnologia”. Elementi che troviamo sui prodotti, ma anche sullo stand che propone una serie di elementi rappresentati di questo posizionamento.

A cominciare da ‘Commande Speciale’, ovvero ordine speciale: un prodotto fatto su misura del cliente per una personalizzazione portata al limite. Ovviamente si tratta del top di gamma, quella DS 5 che una cliente francese ha scelto ed ordinato confrontandosi direttamente con il Centro Stile DS.

DS V02

DS V02

La tecnologia è invece egregiamente rappresentata dal prototipo DS V02, esposto in verticale sullo stand, pronta al debutto per la terza stagione della Formula E, riservata alle vetture totalmente elettriche.

Una divisione dedicata, DS Performance, si occupa dello sviluppo della vettura da competizione e dei modelli più sportivi in gamma, come DS 3 nella versione Performance che ci ha regalato tanto divertimento durante la nostra prova su strada.

ds_parigi_2016_5

Tra le versioni esposte sullo stand parigino, anche nuovi colori della carrozzeria, altro punto di forza DS. Il ‘Verde Zaffiro’ con cui è vestita la DS 3 Cabrio non è passato certo inosservato aggiungendo un altro tassello al lento percorso che vuole questa marca in progressivo avvicinamento a quel mondo della moda per cui Parigi continua a distinguersi.

Bruno Bianchi

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 5 ottobre 2016