Grande attesa per Nuovo Toyota Rav4

By Novità

Le prime immagini del Nuovo Toyota RAV4 ci restituiscono un sostanziale cambiamento per il design del popolare suv giapponese. In arrivo nel corso del 2019, la quinta generazione promette più maneggevolezza, sicurezza e piacere di guida.

E’ anche il primo RAV4 progettato sulla nuova piattaforma Toyota globale, e la dinamica di guida viene già dichiarata come straordinaria, grazie alla nuova trazione integrale.

Al di là delle dichiarazioni, il look che trapela dalle prime immagini ufficiali mostra una sostanziale evoluzione rispetto alla versione tuttora in concessionaria. Una svolta che punta nella direzione a suo tempo intrapresa da C-HR, e che l’elaborato design del frontale evoca immediatamente.

Le linee taglienti e muscolose di Nuovo RAV4 incarnano quindi l’ultimo corso stilistico di Toyota, un design che a detta del costruttore sarà gradito da un pubblico ad ampio spettro.

La maneggevolezza rappresenta da sempre una delle caratteristiche fondamentali di RAV4, una virtù che sembra non sia stata compromessa dal nuovo design. Infatti il nuovo modello con i suoi 4,6 metri di lunghezza è di poco inferiore rispetto al modello uscente.

Nonostante la riduzione dello sbalzo anteriore e posteriore, l’allungamento di 3 cm del passo ha consentito la realizzazione di un abitacolo che dalle immagini si mostra come spazioso e confortevole.

Il vano di carico diventa più capiente, e sfoggia una grande versatilità con i sedili posteriori pieghevoli, il doppio pianale e retine portaoggetti laterali. La larghezza della vettura è stata incrementata di 1 cm (per un totale di 1.855 mm), assicurando uno spazio confortevole a tutti gli occupanti.

Il nuovo RAV4 sarà disponibile con due gruppi motore, più potenti ed efficienti in termini di consumi rispetto all’attuale versione del suv giapponese.

Il primo è rappresentato da una trasmissione 2.5 ibrida, che abbina interessanti livelli di consumo ed emissioni ad una marcia silenziosa. Come da tradizione Toyota, questo motore sarà abbinato ad un cambio automatico e-CVT.

Sarà inoltre disponibile una motorizzazione benzina 2.0, con la scelta tra cambio manuale oppure automatico: un arricchimento della gamma RAV4, di cui sarà interessante approfondire le caratteristiche.

La dinamica di guida è stata migliorata grazie a significativi affinamenti apportati ai sistemi di trazione integrale: per quanto riguarda la variante ibrida, Toyota ha sviluppato un motore elettrico di nuova generazione che sfrutta al meglio la potenza del sistema ibrido con l’ausilio di una unità elettrica pensata per fornire elevati livelli di coppia alle ruote posteriori, riducendo le perdite di potenza e contribuendo a migliorare l’economia dei consumi.

Sulla variante benzina, il nuovo sistema di trazione integrale meccanico è stato perfezionato grazie all’adozione di un sistema intelligente di gestione della trazione, e di un sistema di disaccoppiamento posteriore sui modelli equipaggiati con cambio automatico.

La piattaforma Toyota TNGA, con il suo baricentro ribassato e l’ottimale distribuzione dei pesi, consolida le potenzialità dinamiche del nuovo RAV4, garantisce alla vettura una struttura particolarmente rigida e reattività alle indicazioni provenienti dal volante.

Sebbene sia presto per azzardare ipotesi che riguardano il listino di Nuovo RAV4, la disponibilità del motore 2.0 benzina potrebbe consentire a Toyota di scendere in prossimità dei 30.000 Euro per questa versione con cambio manuale, mantenendo l’accesso a 35.000 Euro per la trazione 2.5 ibrida con cambio automatico e-CVT.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 13 aprile 2018