Citroen C5 Aircross

By Novità

Il look di C5 Aircross non è proprio una novità, visto che lo scorso anno il modello è già stato lanciato in Cina. Ma la versione europea viene presentata proprio ora, per un arrivo in concessionaria previsto entro fine anno.

In linea con il programma Citroën Confort Avanzato, C5 Aircross vuole distinguersi per modularità e comfort: dotato di Sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi e sedili Confort Avanzato, propone una esperienza di bordo tipicamente Citroën.

Offre una modularità di riferimento con 3 sedili posteriori individuali scorrevoli, ripiegabili e inclinabili, oltre a un bagagliaio che spazia da 580 a 720 litri. Moderno e tecnologico, C5 Aircross propone 20 sistemi di assistenza alla guida, tra cui l’assistenza alla guida in autostrada, dispositivo di guida autonoma di livello 2, o il Grip Control con Assistenza in Discesa per una reale versatilità di guida su diversi fondi stradali, oltre a 6 tecnologie di connettività, tra cui la ricarica senza fili per smartphone.

Lungo 4,50 m, robusto e muscoloso, imponente ma non aggressivo, si distingue da altri suv per i volumi fluidi impreziositi da elementi grafici forti come le protezioni Airbump, per le ruote di grandi dimensioni da 720 mm di diametro, per la distanza dal suolo di 230 mm e per le barre al tetto specifiche.

L’abitacolo trasmette immediatamente una sensazione di protezione e di spazio, grazie alla plancia dallo sviluppo orizzontale, ai sedili avvolgenti la cui posizione di guida rialzata permette di dominare la strada, alla console centrale ampia ed ai materiali accoglienti.

Come gli ultimi modelli Citroën, C5 Aircross propone un’ampia offerta di personalizzazione, con 30 combinazioni per gli esterni grazie a 7 tinte per la carrozzeria, una proposta bi-colore con tetto a contrasto Nero e 3 Pacchetti Colore costituiti da dettagli colorati sul paraurti anteriore, sugli Airbump nella parte inferiore delle porte anteriori e sul profilo inferiore delle barre al tetto. Sono 5 invece gli ambienti interni proposti, con colori e materiali complementari dai toni luminosi e caldi, in uno stile ‘casual chic’ valorizzante e di tendenza, mentre in plancia troviamo uno schermo digitale da ben 12,3’’ e un pad da 8’’ con schermo capacitivo.

La gamma italiana vedrà al lancio di fine 2018 la consueta offerta di motori, che spazia dai benzina tre cilindri di classe PureTech alla tecnologia dei Diesel BlueHDi, con potenze che variano da 130 a 180 CV, senza dimenticare il cambio automatico EAT8. C5 Aircross sarà anche il primo modello Citroën a utilizzare la tecnologia ibrida con la spina Phev, a partire da fine 2019, quindi ad un anno di distanza dal lancio.

Una ipotesi di listino superiore ai 26.000 Euro, potrebbe favorire il gradimento da parte dei potenziali clienti italiani, oggi particolarmente attratti da questa tipologia di veicoli. C5 Aircross per il mercato europeo sarà rigorosamente ‘Made in France’, nello stabilimento di Rennes – La Janais.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 28 maggio 2018