Spazio per 7 con Lexus RX L

By Novità

Tipicamente ‘L’ indica dimensioni maggiorate, ma a volte basta una piccola modifica per fare una grande differenza. Lexus è così riuscita a progettare la prima versione a sette posti del Suv premium RX, la nuova Lexus RX L.

Per mantenere fede alla propria immagine premium, Lexus ha voluto aggiungere due posti a sedere mantenendo tutto il comfort, la praticità e la qualità cui il marchio ci ha da tempo abituati.

All’interno del nuovo RX L troviamo due posti supplementari, uno spazio confortevole per tutti i passeggeri e un comodo bagagliaio. All’esterno, l’auto è solo 11 cm più lunga del modello a cinque posti.

In realtà, è aggiungendo quei pochi centimetri in più che Lexus è andata oltre la maggior parte dei suoi concorrenti, creando un nuovo corpo per RX, anziché ritoccare il modello esistente.

A prima vista, è un RX a tutti gli effetti, con il suo stile elegante e incisivo che lo rende uno dei modelli più distintivi della sua categoria. Guardandolo più da vicino è possibile notare che non solo RX L è più lungo nella parte posteriore, ma che l’angolo del portellone posteriore è stato reso leggermente più ripido.

Quell’angolazione precisa, è la chiave per garantire a chi si siede nella terza fila di posti uno spazio confortevole. I millimetri più preziosi, sono stati guadagnati semplicemente spostando il meccanismo del tergicristallo posteriore dalla cima alla parte inferiore del lunotto.

Aprendo la portiera, è  subito evidente la validità della soluzione proposta da Lexus per integrare una terza fila di sedili, e garantire un’abitabilità facile da adattare quando si ha bisogno di più spazio per i bagagli.

Sollevare i sedili o riporne uno o entrambi in piano è semplice: basta premere un pulsante. I posti aggiuntivi sono rifiniti con la stessa alta qualità del resto dell’abitacolo, confortevoli per ogni età e ogni tipo di viaggio.

Un abitacolo progettato per essere uno spazio comune, quello che i designer Lexus definiscono un effetto “lounge” aperto, dove è facile per tutti vedere cosa accade, condividere conversazioni e magari godersi insieme l’intrattenimento dei rinomati impianti audio Mark Levinson nei viaggi più lunghi.

Come per ogni Lexus, la trazione di RX L è rigorosamente ibrida con il motore benzina 3.5 da 313 CV, mantenendo fede a uno dei capisaldi con cui il costruttore affronta il futuro della mobilità su 4 ruote.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 14 maggio 2018