Nuova Peugeot 508 Wagon

By Novità

Con la versione wagon di Nuova 508, Peugeot prosegue la vocazione alla sportività, ora ammiccando alle carrozzerie shooting-brake. Con il suo profilo basso e dinamico, la wagon francese abbina eleganza e praticità, in termini di abitabilità, volume ed accessibilità al bagagliaio.

‘Dopo la berlina-coupé di tipo fastback, ecco la Station Wagon! Altrettanto incisiva e innovativa. Con Nuova 508 SW, il Brand conferma la sua crescita nel mercato ed arricchisce la sua gamma con un modello dalla linea e dalle prestazioni realmente avanzate. La nostra ambizione di fare di Peugeot il migliore costruttore generalista alto di gamma si concretizza così nel migliore dei modi.’ Sono le parole di Jean-Philippe Imparato, Direttore Generale di Peugeot, a delineare le ambizioni con cui viene presentata la vettura.


Parole che vengono ulteriormente definite da Gilles Vidal, istrionico Direttore del Design Peugeot: ‘Progettata e disegnata contemporaneamente alla berlina, Nuova 508 SW ne riprende tutte le caratteristiche, si distingue per la sua postura sportiva e per soluzioni stilistiche innovative che sono completamente nuove per un produttore di auto generalista. È uno straordinario oggetto del desiderio che dichiara chiaramente le sue ambizioni.’

Lunga 4,78 m (solo +3 cm della berlina e -5 cm rispetto alla generazione precedente), Nuova 508 SW si caratterizza per un profilo con linee tese e fluide, sovrastate da una linea del padiglione bassa e spiovente.
Le porte sono prive di cornici ai finestrini e contribuiscono ad ottenere uno stile ancor più ricercato ed alto di gamma, quasi strizzando l’occhio al mondo dei coupé.

La vista posteriore suggerisce potenza e modernità con la fascia orizzontale nero lucido circondata dai gruppi ottici Full Led tridimensionali derivati dalla berlina (in presenza di proiettori anteriori Full Led). Accesi giorno e notte con un’intensità adattativa, questi fari permettono una visione ad ampio raggio e ricercata dell’artiglio del Leone, ormai firma visiva tipica delle ultime realizzazioni della Casa. A questo si aggiungono i terminali di scarico cromati di diversa forma e tipologia a seconda delle versioni che completano un quadro stilistico molto dinamico e moderno.

L’accesso al bagagliaio avviene attraverso un pratico portellone (che può essere motorizzato e con apertura senza chiave), che esalta le caratteristiche che una station wagon moderna deve avere. La soglia del bagagliaio è bassa e larga (6 cm più bassa di quella della berlina, a soli 63,5 cm dal suolo e 2,4 cm più larga). La tendina copribagagli rientrabile ad azionamento rapido offre una visibilità immediata di tutto il vano di carico. Quest’ultimo, che ha una capacità sotto la tendina di 530 litri, svela una forma regolare ed è completamente sfruttabile.

Un sistema permette di ribaltare immediatamente le due parti del divano posteriore, agendo su due comandi accessibili ai lati del vano di carico. Come risultato, si ottiene un pavimento quasi piatto, che libera un volume totale di carico di 1.780 litri.


La cura per i dettagli, il perfetto assemblaggio e la scelta dei materiali raffinati collocano subito il posto guida di Nuova 508 SW in un universo altamente tecnologico, elegante e dichiaratamente appagante per la qualità che trasmette. Il merito va al volante compatto rivestito in pelle pieno fiore (traforata sul GT Line e GT), un selettore del cambio automatico ad impulsi, integrato in una consolle centrale che ospita numerosi vani portaoggetti ed ampie zone decorate sulla plancia, la consolle centrale e i pannelli porta che, in base agli allestimenti, presentano un rivestimento simil carbonio o legno naturale (quercia grigio su GT Line/GT e legno Zebrano solo su GT) al cromo satinato sul volante, le controporte, gli aeratori ma, anche, i sette tasti in stile pianoforte.

Nuova 508 SW mette a disposizione una gamma di aiuti autonomi alla guida di ultima generazione che soddisfano i più recenti requisiti EuroNCAP e che elevano ulteriormente gli standard che ci si aspetta da una vettura di questo segmento.

Le sensazioni di guida fanno parte integrante del carattere di ogni Peugeot, e con Nuova 508 SW sono sottolineate da una serie di specifiche soluzione, a partire dalla leggera ma rigida piattaforma EMP2 ed un alleggerimento della massa (- 70 kg in media rispetto alla precedente generazione) che si pone a vantaggio dei consumi, della sicurezza passiva e delle prestazioni.
La culla delle sospensioni anteriori con supporti ad elevato filtraggio, viene invece proposta per assorbire al meglio le asperità della strada, con il supporto del retrotreno a bracci multipli, abbinato alla sospensione con ammortizzazione variabile pilotata.

Nuova 508 SW beneficia della nuova generazione Euro 6.2 dei motori PureTech e BlueHDi (con tecnologia SCR). Nelle versioni benzina, troviamo due versioni con il motore PureTech di 1.6 litri di cilindrata, e cambio automatico ad 8 rapporti di serie, per il 180 e 225 CV.

Nelle versioni Diesel, sono disponibili quattro versioni BlueHDi da 1.5 litri e 2.0 litri di cilindrata: il 130 CV dispone di cambio manuale a 6 rapporti oppure EAT8, menre il 160 e 180 CV prevedono esclusivamente l’EAT8.

Motorizzazioni già omologate secondo la norma «Euro6.2 temp» che anticipa le esigenze della norma Euro6.d, applicabile da gennaio 2020, segnatamente quelle riguardanti le emissioni di ossidi di azoto. I valori delle emissioni di CO2 tengono già conto delle nuove disposizioni tecniche della procedura WLTP, che consiste nel paragonare i consumi omologati con i consumi nell’uso reale.

Nelle motorizzazioni benzina PureTech, se viene selezionata la modalità Eco, il cambio automatico EAT8 passa automaticamente alla modalità veleggio. La funzione è disponibile da 25 a 130 km/h, quando le condizioni di guida lo permettono. Si attiva quando non viene rilevata nessuna pressione sui pedali dell’acceleratore e del freno. Il dispositivo, assolutamente impercettibile dal conducente, permette di ridurre gli attriti interni del cambio e diminuire i consumi del veicolo di circa il 3%.

Nel secondo semestre 2019 la gamma si arricchirà di una versione benzina Ibrida Plug-In prestazionale con modalità solo elettrica estesa a 50 km, e manterrà la capacità del bagagliaio, grazie alla collocazione delle batterie sotto i sedili della seconda fila.

Nuova 508 SW sarà presentata al Salone dell’Auto di Parigi 2018. e commercializzata in Italia a partire da gennaio 2019. I contenuti di forma e di sostanza, uniti alla ricca dotazione di sistemi ausiliari per la sicurezza, ci portano ad immaginare il listino di Nuova 508 SW con una base comunque superiore ai 31.000 Euro per la versione con cambio manuale.

Condividi  Share on FacebookGoogle+Tweet about this on Twitter

Last modified: 20 giugno 2018